Menu Orizzontale

sabato 31 luglio 2010

In My Mailbox (1)



video









Eccoci, finalmente!
Il grande giorno è arrivato e noi siamo pronte. Questa è la prima puntata della nuova rubrica In My Mailbox. Sono molto emozionata, perché questo è un progetto a cui tengo tantissimo e che spero possa portare a dei cambiamenti positivi. Già abbiamo dei sostenitori favolosi, voi e altri amici, blogger e autori, che sono intenzionati a diffondere la notizia e a supportarci anche materialmente. Ringraziamo tutti e ci auguriamo che le cose possano evolversi sempre in meglio. Un ringraziamento doveroso e specialissimo è tutto per Kristi, blogger americana del meraviglioso The Story Siren (che vi invito caldamente a visitare), genitrice dell'iniziativa. Ora, dopo queste brevi parole introduttive, passiamo ai libri che ho trovato questa settimana nella cassetta delle lettere. Vi riporto la scheda tecnica per ogni romanzo, la copertina e la trama. Pronti? Via!


Kathryn Fox: Oltre le apparenze





Titolo: Oltre le Apparenze
Autore: Kathryn Fox
Editore: Leggereditore
Prezzo: 10,00 €
Pagine: 373
Anno di pubblicazione: 2010











Trama:
Rapine, detenzione di stupefacenti, stupri di gruppo ai danni di giovani vittime, due sorelle aggredite
nella loro stessa casa di cui solo una riesce a salvarsi... sembra proprio che i capi d'accusa che pendono sulle teste dei fratelli Harbourn siano sufficienti per rinchiuderli in cella a vita, ma in qualche modo riescono sempre a eludere la legge. Anya Crichton, patologa che presta anche servizio nel centro antistupro di un ospedale, collabora con la giustizia nel tentativo di catturare i colpevoli. La dottoressa ha già avuto modo di conoscere gli Harbourn, e sa bene quale nemico ha di fronte. Ma non avrebbe mai immaginato che il prezzo da pagare per tutelare Sophie - la caparbia quattordicenne salva per miracolo - e le altre vittime sarebbe stato rischiare la sua stessa vita e quella di collaboratori e testimoni. Mantenere la calma di fronte all'incubo e alle efferatezze incalzanti che emergono dalle azioni degli Harbourn diventerà sempre più difficile, ma la patologa non è disposta a lasciarsi sopraffare dalla paura, anche se è chiaro che la famiglia Harbourn è disposta a tutto pur di sottrarsi alla legge...



Carrie Bebris: Orgoglio e Preveggenza



Titolo: Orgoglio e Preveggenza
Autore: Carrie Bebris
Editore: Tea
Prezzo: 10,00 €
Pagine: 291
Anno di pubblicazione: 2007












Trama:
"È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di un solido patrimonio debba essere in cerca di moglie." Ed è una verità cui non si sottrae Mr. Frederick Parrish, ricco e affascinante gentiluomo americano, che sta per convolare a nozze con Caroline Bingley. Un'atmosfera di festa avvolge i fidanzati e il matrimonio pare suggellare la promessa di una vita serena e felice. Ma presto la gioia s'incrina e la coppia è turbata da una serie di strani episodi: fenomeni di sonnambulismo, cavalli imbizzarriti senza una ragione, uno spaventoso incendio e misteriosi incidenti. Qualcuno sta perseguitando i Parrish, ma la pericolosità della situazione pare sfuggire a tutti. A tutti tranne a Elizabeth e Darcy, amici della giovane donna e anch'essi sposi novelli, che mettono da parte i progetti per la luna di miele per aiutare Caroline.



Altri della serie:




Ian Sansom: Il caso dei libri scomparsi






Titolo: Il caso dei libri scomparsi
Autore: Ian Sansom
Editore: Tea
Prezzo: 12,00 €
Pagine: 311
Anno di pubblicazione: 2009




Trama:
Appena arrivato da Londra nella piccola cittadina di Tundrum, Irlanda del Nord, per ricoprire il suo primo posto come bibliotecario, il giovane Israel Armstrong scopre che in effetti il suo posto non c'è, né la biblioteca, né i libri... E questo non è che l'inizio dei suoi guai. Nel giro di poche ore infatti perde vestiti, soldi, carte di credito, e forse anche fidanzata, s'imbatte in una serie di personaggi con i quali immancabilmente entra in conflitto, viene alloggiato niente meno che nella stia dei polli di una fattoria e si ritrova incastrato al volante di un vecchio furgone arrugginito che funge da biblioteca semovente, ma senza scaffali. Peccato però che i libri continuino a mancare: 15.000 volumi, per lìesattezza, scomparsi. Chi mai li avrà rubati? E perché? Ma soprattutto, ci sarà in quell'angolo di mondo dimenticato da Dio un posto decente dove poter bere un cappuccino decente e leggersi il giornale? Israel vuole delle risposte.

Altri della serie:




Bene, amici, questo è il materiale che ha riempito la mia cassetta delle lettere questa settimana. Tutti romanzi molto interessanti che leggerò molto presto per poi farne delle videorecensioni. Voi cosa ne pensate? C'è qualche titolo che vi incuriosisce? Fatemelo sapere e, mi raccomando, andate a visitare anche gli altri blog che hanno aderito al progetto. Al prossimo sabato con la seconda puntata di In My Mailbox!


Sito ufficiale: http://inmymailbox.altervista.org/index.html



Anita

giovedì 29 luglio 2010

In My Mailbox arriva anche in Italia




Ragazzi, ci siamo.
Oggi e poi inaugureremo il grande (speriamo) progetto lanciato da un po' di tempo dai blogger americani/inglesi e approvato anche da noi blogger italiane (un'iniziativa, per il momento, tutta al femminile). Abbiamo lanciato l'idea e ora stiamo discutendo sugli ultimi dettagli. Stiamo collaborando tutte quante, unendo le nostre forze perché il risultato sia qualcosa di accattivante ed efficace. Con l'aiuto dell'esperta in materia, la nostra Nasreen (blogger di SognandoLeggendo), abbiamo realizzato un sito di presentazione dell'iniziativa, con tutte le informazioni di cui avete bisogno per conoscere meglio le modalità di funzionamento. Ogni sabato pubblicheremo un post scritto/video dove vi mostreremo quello che abbiamo trovato nella nostra cassetta delle lettere. Libri ricevuti in anteprima dalle case editrici (speriamo), comprati, gadget, catene di lettura, opuscoli, segnalibri e quant'altro. Daremo vita anche a dei contest, a delle sfide, oppure vi segnaleremo quelle che abbiamo trovato su blog esterni e che abbiamo ritenuto molto interessanti. Tutti gli aggiornamenti potranno essere visualizzati sui nostri blog. Intanto lavoriamo sulla grafica e sulle cose che ci restano da sistemare. Siamo tanto emozionate all'idea di dare inizio a questa, a mio parere, straordinaria iniziativa e non vediamo l'ora di ricevere i primi riscontri.
Allora a domani, amici, l'attesa è finita!


Ecco disponibile il sito ufficiale con tutte le informazioni!

Anteprima: Bookspot di "Fallen"


Piccola chicca donataci gentilmente dalla Rizzolibooktrailer: il bookspot che passerà al cinema e che non è ancora stato reso pubblico di Fallen, romanzo recentemente videorecensito di Lauren Kate. Anche se sono soltanto quindici secondi, a me vengono gli occhietti a cuoricino (hihihi). Gustatevelo, che poi torno con un altro post di aggiornamento.

Kathryn Fox - Oltre le apparenze

Untitled from Anita Book on Vimeo.

Videorecensione del giorno: Oltre le apparenze, di Kathryn Fox (Leggereditore). Assolutamente un romanzo da non perdere! Buona visione e alla prossima.


Anita

Leggereditore informa che...


Buondì, amici!
Come primo post del giorno vi riporto una notiziona freschissima divulgata da Leggereditore, la nuova linea editoriale Fanucci dedicata alle autrici e al pubblico femminile. Dopo aver letto, naturalmente, andate subito sulla pagina Facebook e affrettatevi a lasciare le domande. A mio parere, questa è un'occasione imperdibile! A dopo, con la videorecensione di un thriller da paura.


Buongiorno a tutte! Tenetevi forte... In occasione dell'uscita (OTTOBRE) de "La sposa in bianco" di Nora Roberts stiamo preparando delle sorprese per voi. Vogliamo farle una bella intervista, ma chi meglio delle sue fan più accanite potrebbe formulare le domande perfette? Scrivete le domande che avete sempre desiderato farle sul nostro muro, avete tempo fino al prossimo martedì sera. Poi cliccate e fate cliccare i vostri amici per raggiungere più punti. Le cinque più votate verranno sottoposte all'autrice. Buon divertimento!

UN’INDIMENTICABILE STORIA D’AMORE E DI AMICIZIA,DOVE GLI ISTANTI PIÙ IMPREVEDIBILI DELLA VITA TRASFORMANO UNA SEMPLICE FOTOGRAFIA IN UNA GRANDE OPERA D’ARTE. Nora Roberts ti invita a incontrare Parker, Emma, Laurel e Mac, quattro amiche d’infanzia nonché fondatrici di Vows, una delle società di Wedding Planning più famose d’America. Dopo anni trascorsi a realizzare i sogni di centinaia di spose, garantire ungiorno perfetto pieno di ricordi preziosi è ciò che queste donne sanno fare meglio.Che Mac Elliot sia una fotografa di successo è fuori discussione, e a confermarlo ci sono le prime pagine delle riviste più prestigiose. Dietro l’obiettivo si sente perfettamente a suo agio, sempre pronta a catturare quei momenti felici che non ha mai provato sulla propria pelle. Suo padre si è rifatto una vita, mentre la madre – dopo innumerevoli e disastrose relazioni – pretende da lei denaro e attenzioni costanti.E poi un giorno, durante una riunione di lavoro, la sua vita prende una piega inaspettata... Perché un flirt può trasformarsi in qualcosa di speciale quando meno te l’aspetti...E con l’aiuto delle sue migliori amiche, Mac dovrà imparare a costruire il proprio album di ricordi felici.I personaggi perfettamente riusciti e l’umorismo sottile della Roberts renderanno questa nuova serie una lettura indimenticabile. - Publishers Weekly. Una celebrazione del potere irresistibile dell’amore e dell’amicizia. - Booklist Nora Roberts è considerata universalmente ‘la regina del Rosa’. Ha al suo attivo oltre 200 romanzi ed è da sempre presente ai vertici delle classifiche di tutto il mondo. La sua carriera letteraria è disseminata di numerosi premi letterari e riconoscimenti ufficiali. Della stessa autrice Leggereditore ha pubblicato L’amore ritrovato.

mercoledì 28 luglio 2010

Punti 2.


Secondo post della giornata. Un po' di aggiornamenti e news.

PRIMA NOTIZIA: NEL SITO DELLA GIUNTI Y LA TRADUZIONE DEL SEGUITO DI PROMESSI VAMPIRI


Ebbene si, cari miei. The Wedding, è questo il titolo assegnato al sequel del fortunato e acclamatissimo romanzo di Beth Fantaskey (presto una videointervista con lei). Alessandra, autrice del blog Diario di Pensieri Persi, insieme ad altre ragazze, ha avviato la traduzione dei primi capitoli che potete andare a leggere o scaricare direttamente sul sito della Giunti Y (qui). Veramente una grande idea, che in questo modo accontenterà tutti i lettori ansiosi di conoscere ulteriori risvolti in merito alle vicende dei due amati protagonisti: Jessica e Lucius.

SEMPRE PER LA GIUNTI Y WINTERGIRL, UN NUOVO ROMANZO DI LAURIE HALSE ANDERSON, A SETTEMBRE


Anche questa decisamente una notizia grandiosa. Io ho adorato Speak, prima pubblicazione del nuovo contenitore editoriale Giunti Y, e non vedo l'ora di gustarmi quest'altro romanzo, di cui ora vi mostro la copertina e vi riporto la trama.


Chi voleva guarire? Mi ci erano voluti
anni per diventare così magra. Non ero malata. Ero forte”.


Lia e Cassie sono amiche fin dall’infanzia, ragazze congelate nei loro fragili corpi, in competizione in un’assurda gara mo
rtale per stabilire chi tra loro sarà la più magra. Lia conta maniacalmente le calorie di tutto quello che mangia e di notte quando i suoi non la vedono si sfinisce di ginnastica per bruciare i grassi. Le poche volte che mangia, cerca di ingerire cose che la feriscono, come cibi ultrapiccanti, in modo da “punirsi” per aver mangiato. Si gonfia d’acqua per ingannare la bilancia nei giorni in cui la pesano. Quando eccede nel cibo ricorre ai lassativi e passa il tempo a leggere i blog di ragazze con disturbi alimentari che si sostengono a vicenda.


DA SABATO PARTE LA NUOVA RUBRICA IN MY MAILBOX

Con altre blogger abbiamo pensato di aderire alla rubrica di provenienza inglese/americana intitolata In My Mailbox(per ora manteniamo anche la stessa denominazione, visto che non ci sovvengono versioni italianizzate). Dunque, vi spiego: ogni sabato pubblicheremo un post dove vi mostreremo i libri che abbiamo ricevuto dalle case editrici, quelli che abbiamo comprato, quelli vinti, gadget, opuscoli e altro ancora. Se, tuttavia - perché in Italia non è come in America, non dovessimo trovarvi nulla... beh, allora ci limiteremo a inserire l'immagine della cassetta delle lettere vuota, che piange (mitica idea di Yuko86). Io penso che potrebbe rivelarsi una iniziativa carina e sfiziosa. Voi che ne dite?


A CACCIA DI LIBRI: HALO, DI ALEXANDRA ADORNETTO

Ho scovato un romanzo davvero invitante. Si intitola Halo ed è scritto da Alexandra Adornetto. Esce il 31 Agosto negli States, ma se andate a visitare qualche blog di lettura estero ci troverete già delle recensioni esclusive.

Nulla accade nella sonnolenta cittadina di Venere Cove. Ma tutto cambia quando tre angeli vengono mandati sulla Terra per proteggere la città contro le forze delle tenebre: Gabriel, il guerriero, Edera, la guaritrice, e Betania, una teenager che è la meno esperta del trio. Lavorano duro per nascondere la loro vera identità e, soprattutto, le loro ali. Ma la missione si compromette quando l'angelo più giovane, Betania, viene inviata al liceo e si innamora del fascinoso capitano della scuola, Xavier Woods. Riuscirà a sfidare le leggi del cielo e amarlo? Le cose si complicano ancora di più quando gli angeli capiscono che non sono l'unica potenza soprannaturale in Venere Cove. C'è un ragazzo nuovo in città e lui è affascinante, seducente e letale.

Credo che lo ordinerò, sapete? Mi attira molto la trama e poi, ultimamente, ho sviluppato una sorta di amore viscerale per queste creature alate. Comunque, per il momento è tutto. Se mi è sfuggito qualcosa, rimedio domani.

'Notte, amici.

Anita

Calendario prossimi appuntamenti da sabato 31 Luglio a Domenica 8 Agosto

Ehi, amici, eccomi tornata con un'altro post.
Dunque, iniziamo subito pubblicando il calendario delle prossime videorecensioni. Partiamo da questo sabato a datare le puntate, questi ultimi giorni di Luglio me li lascio ancora liberi di programmare al momento.

Sabato 31 Agosto
In my mailbox (ancora da concordare con le altre blogger)

Domenica 1 Agosto
La Domenica

Lunedì 2 Agosto
Videorecensione di Blood, di Anne Rice

Martedì 3 Agosto
Post o recensione scritta

Mercoledì 4 Agosto
Videorecensione di Cime Tempestose, di Emily Bronte

Giovedì 5 Agosto
Post o recensione scritta

Venerdì 6 Agosto
Videorecensione di L'isola - Una vita misteriosa, di Charlotte Link

Sabato 7 Agosto
In my mailbox (ancora da concordare con le altre blogger)

Domenica 8 Agosto
La Domenica


Ovviamente, potrebbero esserci variazioni a causa di contrattempi e problemi di vario genere.

martedì 27 luglio 2010

Laurie Viera Rigler - Shopping con Jane Austen

Untitled from Anita Book on Vimeo.

Ecco a voi, amici, la videorecensione di Shopping con Jane Austen di Laurie Viera Rigler. Buona visione!

lunedì 26 luglio 2010

Punti


Ciao amici!
Post serale pieno di (spero) succulenti chicche per voi. Dunque, ho un paio di cose da mostrarvi, cari miei infervorati lettori. Cominciamo col dire che oggi mi è arrivata un'anteprima che non vedo l'ora di divorare (inizierò proprio stasera). Non posso rivelarvi autrice e titolo perché voglio mantenere il silenzio fino a quando non avrò terminato. Seconda cosa: avrei dovuto pubblicare la videorecensione di Shopping con Jane Austen, di Laurie Viera Rigler, ma Vimeo ha fatto i soliti capricci. Morale della favola: salta a domani. Terzo punto: ho trovato dei blogs strepitosi (ovviamente di provenienza estera) dove ragazzi con la passione per la lettura si cimentano in operazioni di review, esclusive, interviste, scambio di gadget e libri. Insomma, quello che facciamo noi blogger italiani con un pizzico di fortuna in più. Vi spiego perché dico questo. Ogni fine settimana loro elaborano un video o un post scritto dove inseriscono i romanzi che hanno trovato nella cassetta delle lettere. Le case editrici sono davvero generose e mandano blocchi interi di libri in anteprima da recensire, con tanto di autografo e segnalibri e altri simpatici accessori. Io adoro queste puntate (che loro intitolano In my mailbox). Sarebbe bello se anche noi facessimo una cosa del genere, vero? Vediamo, dai, magari succede. Fatemi sapere una vostra opinione. Quarto punto (oddio, sto perdendo il conto dei punti): ho iniziato a leggere un libro in lingua, che sto trovando davvero splendidamente scritto e avvolgente. Si chiama Need ed è di Carrie Jones. Appena lo finisco, ovviamente, ci faccio una videorecensione. Quinto punto: vorrei tanto aggiungere a destra della pagina principale del blog una specie di piccolo spazio per i libri che sto leggendo, da modificare ad ogni completamente lettura. Voi sapete che tipo di codice devo inserire? Hostare l'immagine, okay, e poi? Mamma mia, sono proprio un'imbranata in queste cose. Sesto punto: domani caricherò un altro post dove pubblicherò il calendario delle prossime videorecensioni (che andrà a sommarsi al post precedente nella sezione Extra). Settimo punto: voglio lasciarvi alla visione di alcuni booktrailer, a mio parere, sensazionali. Magici, brividosi, eccitanti, adrenalinici. Probabilmente assillerò qualche casa editrice affinché abbia un occhio di riguardo per queste autrici. Anche in questo caso, naturalmente, voglio sapere cosa ne pensate.
Bene, ho finito con i punti. Bye bye.



Booktrailer di Lovesick, terzo capitolo della meravigliosa saga Ghostgirl di Tonya Hurley.



Il brevissimo (ma mozzafiato) booktrailer di Torment, il secondo volume della acclamata saga di Lauren Kate.



Booktrailer molto inquietante di questo romanzo che sta facendo parlare tantissimo: Incarceron, di Catherine Fisher.




Booktrailer dello stupefacente The Iron King, primo di una saga, di Julie Kagawa.


Booktrailer di Hourglass di Claudia Gray.

domenica 25 luglio 2010

La Domenica


Amici, ecco che un'altra settimana è trascorsa, nelle piccole difficoltà quotidiane e nelle gioie domestiche, nel divertimento di una serata in compagnia con le persone a cui vogliamo bene e nella malinconia di un pomeriggio speso a rimuginare sul proprio passato, su chi abbiamo perso e su chi diventeremo. Il futuro ci riserva grandi sorprese, ne sono sicura, ma è più giusto vivere il presente, affogarvi come se fosse oceano di dolcezze e nuotare finché possiamo.

Premesso questo, buona Domenica a tutti! Giorno di festa, di riposo, di riflessione. Per ognuno a suo modo. Perché in fondo lo è per tutti, indipendentemente dalla fede di cui disponiamo, non credete? Qui il cielo è di un azzurro turchese, sembra pasta filata, le nuvole simpatici batuffoli di panna e un sole a forma di girella, al sapore dell'oro e di biscotti. Una mattina da farsi una scorpacciata di calorie, con un leggero venticello che sparge polvere di zucchero nell'aria. E sullo sfondo di questa volta estiva, inauguro La Domenica, un nuovo momento di condivisione con tutti voi. Posterò un video o un'immagine o semplicemente un brano, corredati ogni volta dal trafiletto della liturgia. Non ricamerò commenti personali, perché desidero solo ascoltarvi. Magari dialogare, inserirmi in una vostra considerazione e trascinare gli aquiloni del vostro cuore affinché volino in alto. Una comunione di pensieri, libera e sincera. Se, ovviamente, ne avete voglia. Allora non perdo altro tempo e vi lascio alla visione del video che ho preparato oggi.





Untitled from Anita Book on Vimeo.

sabato 24 luglio 2010

Francesco Scardone - Necrophylia



Amici, oggi vi parlo di un romanzo con una semplice recensione scritta.
Chiedetemi in coro: "perchè?". Risposta: "perché si tratta di una storia piuttosto dura da poter essere presentata in video da una timidona e antiquata ventenne come la sottoscritta".


Dunque, il libro in questione si intitola Necrophylia e l'autore è un giovanissimo esordiente (poco più piccolo di me) di nome Francesco Scardone. Bene, fin qui tutto liscio e pulito. Ora, di cosa parla Necrophylia? Riporto una descrizione della trama rilasciata in un'intervista dall'autore stesso (grazie mille a Emanuela Taylor e al suo blog Diari di Pensieri Persi).
"Necrophylia" è sicuramente un romanzo duro, molto forte, a tratti splatter, abbondano le scene di sesso e di violenza. Un romanzo che, letteralmente, vuole prendere a schiaffi il lettore. Gli vuole dare pugni nello stomaco. Il protagonista non fa altro che appellarsi al lettore, lo vuole scuotere, fargli rendere conto quanto la sua vita "normale" non sia così dissimile dalla sua di malato mentale. Ho cercato di far riflettere, in questo modo, le persone sulla reale sanità mentale con la quale si fanno scudo continuamente, mettendo in discussione per primo me stesso e poi tutti gli altri. E' un romanzo rabbioso, ma anche molto malinconico. Non c'è spazio, sicuramente, per facili sentimentalismi, non ci sono parole di conforto e, in generale, regna poca speranza. Ma più di tutto a farla da padrona, troviamo un senso perenne di malinconia e, diciamo così, di rassegnazione. Un protagonista convinto dell'impossibilità di creare legami concreti con quella che siamo soliti chiamare vita. Atti di necrofilia ripetuti che sono l'unico contatto che ha con quello che lo circonda. Una nonna ottantenne che non ha mai vissuto veramente e ora, in vecchiaia, cerca di riprendersi le sue rivincite con la vita. Il racconto di una vita al limite del grottesco. Esperienze tra il comico e il tragico. La certezza della morte, però, cambia le carte in tavola, almeno per un breve periodo. Sembrano ribaltarsi le premesse iniziali. Quello che prima si guardava con disgusto e ribrezzo si guarda ora con curiosità e voglia di vivere. Animali che si mangiano tra di loro non sono più immagini di morte, rappresentazioni di disfacimento. La loro voglia di mangiare l'altro è presa a pretesto per notare la qualità indubbia degli esseri viventi: la loro volontà di vivere. Nel finale le premesse precedentemente ribaltate torneranno di nuovo alla condizione iniziale. Le ultime, deprimenti pagine non lasceranno scampo nè alcuna speranza. Si finirà da dove si era partiti. Peggio ancora, per assurdo! Poi, che dire più, l'ho scritto a 19 anni, durante l'estate dell'esame di stato e con un clima torrido (non a caso il protagonista suda continuamente^^). Influenze di pensiero: sicuramente le dottrine di Schopenahuer e l'esistenzialismo in generale. Stilisticamente è molto conciso, secco, sferzante.

Okay.
Grazie Francesco per questa delucidazione perfetta. No, perché quando si sfogliano le prime pagine del libro si rimane smarriti, sconvolti, impauriti. Io ho arricciato la bocca e storto il naso come se sentissi il tanfo dei cadaveri, come se assistessi agli atti impronunciabili del protagonista che fa sesso con l'ultima defunta del giorno, come se respirassi il freddo dominante sullo sfondo delle scene narrate e lo percepissi dentro, nelle ossa scricchiolanti. Mi dispiace per Francesco, nel senso che non è mai bello leggere di responsi negativi, ma molto garbatamente ammetto che il romanzo non mi è piaciuto. Sono stata male tutta la sera del giorno in cui l'ho iniziato e terminato (170 pagine si consumano in un soffio), ero assediata da una morsa allo stomaco e da una nausea potente, fastidiosissima.
Per carità, mi è capitato di imbattermi già altre volte in storie sul genere splatter/horror/passionale/erotico, ma mai così oscene, macabre e quasi oltraggiose. La necrofilia è un atteggiamento diffuso, esistente, un'ossessione perversa per i corpi di gente morta e stecchita, putrefatta, mummificata. Un'attrazione sessuale che sconfina nell'insanità, a mio parere. Ma, sottolineo, è un mio parere. Francesco non te la prendere, mi chiedo perché l'esigenza di cospargere l'intero romanzo di questi continui atti fisici di estrema violenza psichica. Va bene in alcuni momenti ma non per 170 pagine. Si perde ritmo, coinvolgimento, empatia. Interesse. Sicuramente per gli appassionati del genere questo romanzo si rivelerà una goduria, un estasi per la mente. Buon per loro. Io, donzella abituata a qualcosa di meno aggressivo e massacrante, ci appiccico un bollino rosso in copertina. Una sorta di avvertenza, di pericolo, come i pallini colorati della TV (che non servono a niente, comunque). Tuttavia, salvo qualcosa. Lo stile. Il linguaggio adulto, maturo, di alto livello. Da tenere in considerazione. Su questo punto non c'è dubbio. Ora, per rendervi l'idea di ciò che potreste trovare comprando questo romanzo (senza però rovinarvi la sorpresa), vi saluto lasciandovi alla lettura di un breve estratto da me trascritto. Alla prossima, amici!

***ATTENZIONE SPOILER (SUGGERIMENTO DI ANITA: NON LEGGERE SE SENSIBILI DI STOMACO)***

Mi alzo e vado verso mia nonna. Continuo a masturbarmi senza rallentare il ritmo né la forza. Sento l'orgasmo che si prepara nei testicoli. I lombi del sedere pronti per contrarsi. Ora le sono davanti: il mio cazzo le sfiora la punta del naso. Ormai non controllo nemmeno più il movimento della mano. Questa si muove da sola, è come se stesse sferrando pugni rapidi e fortissimi sul mio inguine. E vengo. Non urlo. Nello stesso momento, per la troppa foga, il frenulo mi si rompe e il sangue comincia a schizzare dappertutto. Sangue e sperma si mischiano. Si condensano. Si confondono. Ora sono la stessa cosa. L'abbraccio di vita e morte nel quale riconoscere l'uno dall'altra è press'a poco impossibile. Un rossore bianco. Un opaco rossore. Bianco. Rosso. Rosso. Bianco. Sul viso di mia nonna, dritto nei suoi bellissimi occhi, lo spruzzo di sperma è misto al sangue vermiglio.

giovedì 22 luglio 2010

Beth Fantaskey - Promessi Vampiri

Untitled from Anita Book on Vimeo.


Amici, ecco la videorecensione del giorno: Promessi Vampiri di Beth Fantaskey. La lettura di questo romanzo mi ha deliziata. Non è la solita storiella dei vampiri innamorati, del fustaccio tenebroso e della bella donzella in pericolo. L'autrice propone un intreccio narrativo nuovo, insolito, e, diciamocelo... controcorrente. Bello, davvero. Un romanzo da suggerire assolutamente. Okay, non aggiungo niente altro per lasciarvi gustare la videorecensione. Buona visione e alla prossima!


Anita

martedì 20 luglio 2010

Leggereditore: quando l'editoria si tinge di rosa...

Amici, ecco un altro interessante post della giornata.



"Il 29 Aprile è nata Leggereditore, la nuova casa editrice dedicata alle donne curiose, raffinate, romantiche, attente e avventurose.

Il progetto editoriale di Leggereditore è chiaro e semplice: fiction e non fiction per un pubblico femminile dai 25 ai 60 anni. Leggereditore acquisisce il marchio Zorro editore con l’obiettivo di collocarsi in una prospettiva che mette in primo piano lo sguardo femminile.

“Donne che scrivono e donne che leggono. Quando è donna c’è più gusto.”


I romanzi toccheranno diversi generi: erotico, storico, romance, intrattenimento, romance suspence, paranormal, thriller e fantasy. La non fiction, ossia la varia, pubblicherà manualistica raffinata e intelligente. Gli autori saranno italiani e stranieri con un obiettivo non vincolante ma centrale, pubblicare (quasi) esclusivamente libri scritti da donne.
La rete vendita è affidata a De Agostini mentre la distribuzione a Messaggerie Libri spa. La società che detiene il marchio si chiama Sergio Fanucci Communications srl. Di Fanucci editore verranno utilizzate le strutture che si trovano presso via delle Fornaci 66, Roma 00165 - tel. 06 39366384 - 335 6983780 ufficiostampa@fanucci.it

I libri hanno un formato 13cmx19cm, un po’ più grande di un tascabile, accattivante ma raffinato, con bandelle, e con un prezzo dai 10 ai 15 euro. Una sorta di trade d’autore ma con un prezzo molto appetibile. Bella carta e interni curati, come anche le traduzioni.
La casa editrice produrrà 40-50 titoli all’anno a partire da Aprile 2010.

Sono in via di pubblicazione le autrici:
Lara Adrian, Kresley Cole, Susan Donovan, Eliselle, Kathryn Fox, Iris Johansen, Alyson Noel, Nora Roberts, Laura Rossigni, Susanna Schimperna
I primi titoli in uscita sono:
• “L’amore ritrovato” di Nora Roberts
• “Abbandonati e contenti” di Susanna Schimperna
• “Lasciami volare” di Alyson Noël
• “Il bacio cremisi” di Lara Adrian
• “Fai la scelta giusta” di Francesca Tripodi - Cristiana Giordano"


Perciò, se avete autrici che vi piacerebbe leggere in Italia ma che non sono state ancora editate, scrivetemelo in un commento o all'indirizzo e-mail anitabook@virgilio.it .

Io, per il momento, ho proposto queste tre autrici:


Brenna Yovanoff, autrice dell'acclamato "The Replacement". Questo romanzo ha avuto due madrine d'onore: Lauren Kate (Fallen) e Maggie Stiefvater (Shiver). Si tratta di un romanzo YA che vede come protagonista un ragazzo, Mackie Doyle, non propriamente umano. A me ha fatto salire una certa curiosità...

Qui per informazioni sul romanzo:

Qui per il booktrailer:

Jenna Black, autrice di numerosi romanzi urban fantasy (The Morgan Kingsley Series), paranormal romance (Guardians of the Night Series) e YA. Di questa scrittrice mi piacerebbe tantissimo leggere "Glimmerglass", il primo volume della saga Faeriewalker. La critica è positivissima ed è tra i libri preferiti dei migliori blog di YA (http://allthingsurbanfantasy.blogspot.com/2009/10/cover-art-glimmerglass-by-jenna-black.html). Anche in questo caso, madrine d'onore: Lesley Livingstone.

Qui per informazioni sul romanzo


Kiersten White, autrice esordiente, ma già sul podio, del romanzo "Paranormalcy". A commentarlo in esclusiva è stata Lisa MacMann (Wake, Fade, Gone), che ne ha dato giudizio entusiastico, definendolo il più elettrizzante esordio dell'anno. La trama è davvero allettante, ma ovviamente sta a voi giudicare.

Qui per informazioni sul romanzo

Qui per il booktrailer