Menu Orizzontale

mercoledì 28 aprile 2010

Francesco Gungui - Mi piaci così

video

Videorecensione del giorno: Mi piaci così, scritto da Francesco Gungui. Avevo voglia di ricominciare con qualcosa di fresco e spensierato, come l'estate alle porte. Spero vi incuriosisca almeno un pò...
Alla prossima, amici!

Anita

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Cara Anita,
google alert mi segnala quando qualcuno scrive "francesco gungui" da qualche parte e così ti ho trovata. TI ringrazio per la videorecensione e ti annuncio l'uscita, l'11 maggio, di "Mi piaci ancora così", il seguito del libro di cui hai parlato.
Un saluto e buone letture,
Francesco Gungui

AnitaBook ha detto...

E' un onore, per me, leggere questo commento. Sono felicissima! Comprerò con grande piacere il seguito di questo romanzo davvero gustoso!Ma io sono sicura di averne visto un altro, in libreria, scritto da te. E' possibile? Grazie a te, Francesco, per la bella storia che ci hai regalato. :)

;Cate ha detto...

Ciao Anita!
Carinissima questa videorecensione. Lessi "Mi piaci così" due anni fa (se non erro) e ricordo che mi era piaciuto talmente tanto (mi ero immedesimata completamente in Alice) da volerlo a tutti i costi finire la stessa sera che lo iniziai.
L' altro libro che hai visto probabilmente è "L' importante è adesso", molto carino anche quello.
Come ultima cosa non posso che citarti e riportare "Grazie, Francesco, per la bella storia che ci hai regalato."

(:

AnitaBook ha detto...

Si, è lui l'altro libro che ho visto accanto a "Mi piaci così"! Grazie mille, Cate. :)

Anonimo ha detto...

Bellissima videorecensione,proprio come te Anita...anche se il libro non l'ho ancora letto...correrò subito in libreria

Dave Cappellaio Matto ha detto...

ohhhhhhh che dolceeeee -_- ....corri corri,casomai trovi la libreria chiusa.

AnitaBook ha detto...

Grazie Anonimo, per entrambi i complimenti. Dave Cappellaio Matto, perchè così tagliente? =P

Dave Cappellaio Matto ha detto...

Hai ragione ....chiedo scusa ad entrambi,veramente,non mi sono mai comportato in questo modo...ma non lo so è stato piu forte di me,quando leggo dei commenti(seppur gentili e veritieri) su di te,che non riguardano il libro recensito...mi viene un qualcosa dentro,che non so definire...vabbè,comunque ti prometto che non succederà più ;) di nuovo scusa a tutti e due

Anonimo ha detto...

Figurati^^ si vede che ci tieni in particolar modo ad Anita...anzi possiamo definirla anche dolce,questa tua forma di "gelosia" :)

Dave Cappellaio Matto ha detto...

Ehm...ho già chiesto scusa...adesso perfavore possiamo parlare di libri? graaaaaazie ^^

Morgan ha detto...

ma perchè nun te fumi na bomba e te rilassi fratello!!!statte calmino su via...maremma ladra!!non è che qui si può parlare esclusivamente di libri...il tema del blog può essere qualsiasi ma ci si incontra per chiacchierare su tutto..e per svuotare la mente..quindi se io entro su questo blog per sapere le ultime novità sui libri ma nel contempo vojo dì a anita che è bona nun è un tu problema..e ce vojo prova..sì sì..!!Dave calmino dai..vojamoce bene e non rompiamoci li coglioni a vicenda..dico ste cose giusto per far da paciere sia chiaro..!! forse lo sto facendo in modo brusco ma IL CAPPELLAIO deve sta calmino!!
P.S.:ripeto la domanda...anita sei fidanzata?;)

Uno di Santa Marinella ha detto...

@Morgan, a tuo modo sei anche simpatico, ma non puoi intervenire in modo così dissacrante in questo blog dove si respira la voglia di conoscere il mondo della lettura.
Leggendo altri tuoi commenti mi sembra di capire (leggi il sole 24 ore) che il tuo lavoro è inerente al settore finanziario: ma...non è che sei responsabile del tracollo economico in Grecia? E' una battuta...però il tuo giudizio su Anita Book, per quanto possa essere lusinghiero, è molto lontano dal comportamento di un gentiluomo come penso tu possa essere.
Ultima cosa: la maremma non è ladra perchè ha sempre prodotto laboriosamente le ricchezze della sua terra.
Con simpatia ti invito a commentare ESCLUSIVAMENTE le recensioni di Anita Book

AnitaBook ha detto...

Allora, i vostri commenti mi hanno fatto spuntare più di un sorriso. Ho colto il tono scherzoso di Morgan che, nonostante le sue espressioni molto dirette, ha saputo mantenere una certa simpatia. Uno di Santa Marinella è stato gentile nello scrivere il suo pensiero (e anche lui lo ha fatto con leggerezza, senza intenzioni maligne) e lo ringrazio. Adesso, però, rispondo io: questo blog nasce dal desiderio di condividere la mia grande passione per la lettura con tanta altra gente, confrontando gusti, pareri e considerazioni. Questo è lo scopo principale. Poi ci possono essere delle piccole deviazioni, capita, tuttavia mi piacerebbe rimanere sempre "in tema". Perchè si potrebbero aprire discussioni poco approppriate e facilmente fraintendibili (e un tantino pericolose). Invece, per conservare un clima sereno e pacifico (come giustamente dice Morgan), cerchiamo di evitare che ciò avvenga. Spero, insomma, che possiate capirmi... ;)