Menu Orizzontale

martedì 15 maggio 2018

Caro libro ti scrivo. Dialogo interiore sul futuro della lettura.


Sono un'anima romantica, e lo sapete già. Spesso e volentieri mi sento infestata da pensieri che osano dove la mente si paralizza o dove il cuore “si spaura” e che si arrischiano a navigare le acque limacciose di una malinconia atavica, originaria di chissà dove eppure così ben radicata.
Non è per rivangare il passato né per osteggiare il futuro, ma questo presente indigesto, a volte, mi trascina nel tormento e nell'angoscia di non poter più risalire, di rimanere intrappolata nei rigori di un sistema a circuito chiuso, senza via d'uscita né bocchettoni da cui prendere l'aria.
Che futuro ha il libro? Che futuro hanno i lettori?
Ieri si è conclusa la 31esima edizione del Salone del Libro di Torino che, come ogni anno, ha registrato un'affluenza da capogiro, tanto che nella giornata di sabato i tornelli sono rimasti blindati per un paio d'ore a causa del numero di visitatori che aveva raggiunto la capienza massima consentita dallo stabile. Uno scenario promettente, verrebbe da dire, specialmente perché i padiglioni erano gremiti di giovani, ma a conti fatti solo un evento circostanziato. Con tutta probabilità finirà che essere immortalati al Salone sarà considerata “tendenza” come il resto delle abitudini umane.
Non lo so amici, ma quelle che un tempo erano le mie incrollabili certezze iniziano a vacillare.

giovedì 3 maggio 2018

🏆 I PREFERITI DI // APRILE 2018

Buongiorno cari biblioamici e buon inizio maggio!
Qui piove. Dopo intense giornate di caldo asfissiante come se fosse agosto. Della serie: chi capisce questo tempo è bravo, io non voglio nemmeno provarci. E comunque, maggio per me sarà il mese della rinascita e di una grande svolta, pertanto desidero celebrare l'evento con una ricca serie di iniziative e contenuti che mi auguro possano rendere felici anche voi. Cominciamo, per esempio, con i preferiti di aprile.
Voi in quale strepitosa avventura letteraria siete finiti?

martedì 24 aprile 2018

✨ Mirabilia 24.04.2018 // Notizie dal bibliouniverso.

Il quarto numero del nostro magazine giunge in netto ritardo, ma giunge. È stato un po’ più faticoso reperire le informazioni su qualche nuovo diritto acquisito dalle nostre amate CE, eppure, armata di pazienza e fiducia, sono riuscita a stanare notizie preziose. Buona lettura!


🎶 MUSIC BOOK TAG // Tag by Selvaggia Angelica


Buondì miei cari biblioamici!
Qui da me comincia a fare un caldo spropositato, tanto da sembrare estate inoltrata. Adoro essere svegliata da un sole così raggiante, e voi? Questo strepitoso tag mi è stato passato dalla dolce Selvaggia Angelica che, a sua volta, aveva preso in prestito da Nick il Duca -- hihihi. Trovate i link ai canali nell'info box del video. La gioia di prendere parte a queste iniziative resta sempre la stessa. Mi sono divertita come una bimba a scegliere i libri che rispondessero ai quesiti e spero tanto che possiate deliziarvi anche voi.
Se dovesse venirvi voglia di condividere l'idea, siete i benvenuti! Buona visione!

sabato 21 aprile 2018

💻 GDL MARZO // LIVE STREAMING!

Buon pomeriggio miei cari biblioamici!
Per chi volesse, alle 18.00 ci si incontra sul Tubo per chiacchierare un'oretta intorno alla lettura collettiva del mese di marzo: Le Otto Montagne di Paolo Cognetti.
Naturalmente, non garantiamo lo spoiler free -- anzi, sono più che convinta che avremo bisogno di sviscerare per bene la narrazione per trarne riflessioni, confronti e pensieri -- ma ci tengo comunque a condividere l'annuncio e l'invito. Vi aspetto!

giovedì 19 aprile 2018

#RECENSIAMO // “L'Attraversaspecchi. Fidanzati dell'Inverno” di Christelle Dabos


Buon pomeriggio miei valorosi biblioamici.
Questa novità meritava una recensione esclusiva, visto anche lo scarso blabbericcio fantasy degli ultimi anni. Christelle Dabos costruisce un mondo che arricchisce la tradizione fantastica di elementi innovativi, frutto di un'elaborata e sapiente commistione di generi. L'intreccio, pieno di sorprese e incanti, vi lascerà storditi e disorientati e non vorrete più abbandonare la sua scrittura. Una magia così non la leggevo da tempo. Spero che possa conquistare anche il vostro cuore. 
Buona visione e alla prossima!