Menu Orizzontale

martedì 29 giugno 2010

Il Libro del Mese: Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen (Terza Puntata)

Untitled from Anita Book on Vimeo.



Untitled from Anita Book on Vimeo.


Amici, anche se con imperdonabile ritardo, pubblico la terza puntata della rubrica dedicata al libro del mese. Si entra nella trama di Orgoglio e Pregiudizio, ma, per questioni di lunghezza video, ho dovuto dividerlo in due parti. La seconda la caricherò domani mattina.

Buona visione e alla prossima!


Anita

11 commenti:

Vocedelsilenzio ha detto...

Il video non l'ho ancora guardato, perché sono un po' incasinato, però questo libro è stata, a suo tempo, una lettura davvero piacevole e divertente. Lo amo molto, e trovo la Austen un'autrice di grande perspicacia.

Anonimo ha detto...

Ma questa media casa editrice non si può sapere? Manco fosse un segreto di stato. Non ci fai una bella figura.

AnitaBook ha detto...

@Vocedelsilenzio: concordo in tutto e per tutto.

@Anonimo: hai ragione, ho dimenticato di rispondere alla tua domanda. La casa editrice è Gruppo Albatros Il Filo.

Anonimo ha detto...

Diffida delle case editrici a pagamento. Diffida Anita. Te lo dico per esperienza.

AnitaBook ha detto...

Sto leggendo molto in merito alle battaglie contro le case editrici a pagamento. Nel contratto sono stati molto chiari e ovviamente il lavoro di promozione spetta all'autore. Tu anche hai pubblicato qualcosa?

Anonimo ha detto...

Sì, ma non sono l'anonimo che ti ha fatto la domanda. Ho letto "Gruppo Albatros" e quindi mi sono permessa di scriverti per dirti le mie impressioni.
Ho pubblicato due libri con due case editrici a pagamento, poi ho inviato il mio terso romanzo al gruppo Albatros e mi hanno accettato, ma io ho rifiutato per il semplice fatto che si trattava di "pagare" nuovamente e di accollarsi una promozione che non si eguaglierà mai a quelle che fanno le case editrici non a pagamento.
E' una bella sensazione stringere il proprio manoscritto che diventa libro tra le mani, la promozione la si fa nel "piccolo" e nel web per quanto si riesca. Ma le librerie non avranno mai il tuo libro, se non quelle che conosci (nel piccolo) e quelle che la suddetta casa editrice "dice" di utilizzare per la promozione.
Non voglio toglierti l'entusiasmo, anzi, ti faccio il mio più grande in bocca al lupo, ma spero vivamente c he tu riesca a pubblicare "come si deve"...e lo auguro anche a me a questo punto!

AnitaBook ha detto...

Si, immagino proprio che sarà come hai detto. Io cercherò di fare del mio meglio, perché desidero veramente tanto poter offrire agli altri le mie storie. E spero che tu possa realizzare i tuoi sogni, con sincero augurio. Scrivere è imprimere sogni su carta, è varcare il confine e sbriciolare fantasia come polvere sulle parole. Dai, non molliamo! ^^

Anonimo ha detto...

Eh no!Mollare? MAI! Scrivere è respirare...spero di poter leggere il tuo libro quando uscirà. Mi piace come scrivi! Buona fortuna...anche se non mi piace tanto parlare di fortuna!

Anonimo ha detto...

Questo commento non ha alcun senso, ma lo faccio lo stesso: Anita i tuoi orecchini sono fantastici!!!
P.S.
Scusate!:-)

AnitaBook ha detto...

Oh, grazie mille Anonimo! :D

Giuliana ha detto...

Ahhhhh Orgoglio e pregiudizio!Io amo il signor Bennet!!!Il suo pungente sarcasmo si confà al mio modo di essere!Mi è piaciuto tutto di questo libro, è stato davvero piacevole perchè c'era romanticismo,ironia, delusione, tutto!Stra consigliato!Soprattutto perchè si hanno sempre delle remore nei confronti dei classici,ma sono ciò che deve assolutamente far parte del nostro bagaglio. Proprio ieri per esempio ho finito la rilettura di Cime tempestose che non potete non leggere!Ciao a tutti ciao Any.