Menu Orizzontale

martedì 17 agosto 2010

Anteprima: Eternity, di Rebecca Maizel


Ritorno con un altro post, per concludere in bellezza questa giornata.
Vi presento, in anteprima, un romanzo che uscirà nelle nostre librerie a Settembre per la Sperling & Kupfer: Eternity, di Rebecca Maizel. Il titolo originale, ovviamente, è ben diverso dalla traduzione italiana: Infinite Days. Oramai, noi assidui e preparati lettori non ci sconvolgiamo più di tanto. Sappiamo come vanno le cose, sappiamo che si avverte quel desiderio irrefrenabile di lasciare un segno, anche se il "qualcosa" il segno già ce l'ha. E si cambiano i significati a proprio gusto e piacere. D'accordo, stiamo buoni e non solleviamo polveroni. Questo romanzo è il primo di una saga (riesco a sentire il vostro coro di voci esclamare: "ancora!") ma, rispetto a tutte le altre del momento, propone una trama accattivante e vestita di nuovo. In America ha portato le vendite alle stelle conquistando subito i primi posti delle classifiche. Okay, il romanticismo c'è. Siete avvertiti. Però l'intreccio narrativo di base si arricchisce di un personaggio caratterizzante e destabilizzante: un'eroina gotica e immortale che per amore rinuncia alla sua natura vampiresca. Speriamo solo che l'autrice sia stata capace di mantenere vivo il tasso suspance, azione, ritmo, imprevedibilità. Io ci conto. Ma adesso passiamo a copertina e trama.





Lenah apre gli occhi dopo un lunghissimo sonno e si accorge di trovarsi immersa in uno squarcio di luce; crede dunque che la sua ora sia giunta. Perché in realtà è un vampiro. Istintivamente grida il nome del suo amato Rhode, che la trasformò in vampiro cinque secoli prima, e lo vede seduto davanti a lei. Lui le rammenta l’antica promessa di riportarla in vita, e le dice di essere pronto a compiere il rituale magico. Ora Lenah ricorda tutto: il suo desiderio di tornare umana era stato più forte della paura. Ma ricorda anche che il rituale richiede una vita in cambio. Lenah è viva e sta per compiere sedici anni. Lenah inizia la sua nuova vita a Wickham: una casa, nuovi amici, ma anche la costante paura e certezza del ritorno della Congrega, il gruppo di vampiri che lei stessa aveva creato, i più potenti e crudeli, vissuti con lei fino al 1910 nella casa di Hathersage, in Inghilterra, con il compito di proteggerla e adorarla e con cui avrebbe avuto un legame magico e indissolubile. E quel legame col passato rischia di distruggere tutto ciò che di tenero e vitale Lenah ha appena cominciato a conoscere.

Ora vi mostro la copertina originale e il booktrailer. Vi lascio anche l'indirizzo dell'autrice, nel caso vi venisse voglia di approfondire le conoscenze. Voi cosa ne pensate?





6 commenti:

Cam ** ha detto...

Avevo già sentito parlare e letto di questo libro, in inglese però...
Oh, lo so, è l'ennesima variazione del genere, ma a me ispira un sacco **
Ps: E BASTA FIORI IN COPERTINA!

Vicky ha detto...

non sembra mele poi vedremo...
hahaha Keira sul suo blog sta mettendo i libri con copertine uguali e questa e uguale alla copertina di Cime Tempestose (una delle copertine nuove)

http://www.newmoonmovie.org/images/200908041136.jpg

Anonimo ha detto...

Mi intriga parecchio quindi fila dritto dritto nella lista autunnale.
Emy :-)

LadyEarnshaw ha detto...

Per ora i libri sembrano tutti uguali...staremo a vedere su

Anonimo ha detto...

e bellissimo... voglio il film

Anonimo ha detto...

Molto carino...lo sto leggendo...e la rosa è sempre la rosa :) quando si dice che un libro ispira dalla sua copertina questo mi ha ispirato proprio come twilight catturata da metri di distanza...dovro restare in bilico lmeno un anno per sapere il resto però ahaha