Menu Orizzontale

lunedì 22 agosto 2011

Comunicazione di servizio


Carissimi amici lettori, non mi sono affatto dimenticata di voi, sia ben chiaro. Sono in super-ritardo con le scadenze che mi ero prefissata e questa settimana ho lavorato tantissimo alla revisione del secondo testo che avevo in progetto di correggere — non è affatto cosa semplice. Perdonatemi, perciò, se non sono stata presente sul blog. Tuttavia, non tutti i mali vengono per nuocere e, infatti, posso dire di aver concluso delle letture interessanti — una in particolare mi ha preso come non mai, tanto da iniziarla e finirla durante tutta una notte — e di essere ansiosa di parlarvene. Domani pubblicherò una nuova puntata di In My Mailbox, visto che mi sono anche arrivati alcuni romanzi che avevo ordinato, e, se faccio in tempo, vorrei aggiungervi già una videorecensione. Il punto è questo: alla fine di Agosto desidero potermi sentire tranquilla e soddisfatta degli obiettivi che mi era promessa di raggiungere. Abbiate un po' di pazienza, mannaggia. Ecco, ci tenevo a darvi queste comunicazioni altrimenti cominciano a sorgervi i dubbi. 
Bene, aggiornatemi sulle vostre letture e fatemi sapere come state trascorrendo queste calde giornate. 

A domani,
Anita 

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Anita, ammetto che mi hai incuriosita: ho tanta voglia di scoprire quali sono state le tue ultime letture. Quanto a me, in barba al caldo, ho terminato un libro di ambientazione natalizia, Fruscio di streghe di Anna Dale, e sono finalmente riuscita a leggere La mappa del tempo di Felix J. Palma.
Buon proseguimento,
Ludo.

Miry ha detto...

Oh Anita, questo caldo mi sta uccidendo >.<
Comunque a breve inizierà la scuola(uff!) e quindi mi sto dedicando moolto alla lettura e ahimè anche allo studio :S
Io sto leggendo Appuntamento a Glenmara e Numbers di Rachel Ward, che devo dirti la verità non mi sta prendendo molto. Mentre Appuntamento a Glenmara siiiii!
Ludo, anche io ho letto Fruscio di streghe, e mi è piaciuto molto..una storia semplice ambientata a Natale*____*
ps.Anita non vedo l'ora di una nuova videorecensione..<3

Baylis ha detto...

@Ludo
com'è la mappa del tempo?

Anonimo ha detto...

Secondo me è un gran bel libro di intrattenimento, ma titolo e trama possono ingannare: è quanto di più lontanto possibile da uno YA e ha poco a che fare con il fantasy e lo steam punk, così come oggi li leggiamo. Da dire, poi, che l'autore usa una prosa molto ricercata, ricca di costrutti dal sapore rétro (del romanzo del tardo Ottocento) e in cui si dà largo spazio a descrizioni e a lunghissime digressioni.

Ne parla weirde sul suo blog:
http://weirde.splinder.com/post/25466621/le-mie-letture-estive;

si trovano recensioni di vario tenore su anobii.com e ibs;

io stessa ho recensito il libro su Amazon.it se vuoi qualche informazione più esauriente.

Ludo.