Menu Orizzontale

giovedì 4 agosto 2011

Fever: febbre da copertina

Piccola -- ma spero gradita -- sorpresa per voi. Da pochi giorni è stata resa manifesta la copertina definitiva del secondo episodio della saga di Lauren DeStefano, il cui primo capitolo, Il Giardino degli Eterni, è arrivato in Italia grazie alla Newton Compton. Ebbene, si tratta della versione statunitense, ovvio, ma non dovrebbe variare assolutamente nulla al momento del passaggio all'edizione italiana. Cosa ne pensate? Io sono poco convinta.  


testo

9 commenti:

Giuliana ha detto...

cioè... questa è una copertina??? No no... non mi piace!

Livia ha detto...

L'uso di quel verde è veramente una pessima pessima idea. (La copertina del primo volume al contrario era veramente bella.)

Angel ha detto...

A me invece piace. Non è la solita copertina anonima che si vede di continuo in giro. Certo la prima era più bella però non mi dispiace :)

AnitaBook ha detto...

Io, ahimè, sono del parere di Giuliana e di Livia. Il problema è proprio la scelta cromatica: un verde troppo in contrasto. Però, come giustamente Angel ci dimostra, sono questioni di gusti personali. Sicuramente non passa inosservata e sicuramente non si omologa alle solite.

Anonimo ha detto...

Anche a me piace tantissimo: mi piace moltissimo il vestito che indossa la ragazza e come cade, mi piace pure il verde, per quanto acido sia.
Ludo.

Emy ha detto...

La nuova cover non è granchè.
Anche secondo me il problema è la scelta dei colori, sia del titolo che dello sfondo che non dà risalto alla ragazza essendo dello stesso colore della pelle.
E poi c'è quel cavallino...secondo me stona in questa immagine.

Lelle ha detto...

mmmmmm... non mi convince un gran chè. Ho da poco comprato il Giardino degli eterni e lo devo ancora leggere, ma la copertina aveva un qualcosa di misterioso ed affascinante unito ad eleganza, il complesso (oltre la trama) mi ha spinto a prenderlo in considerazione. Ma questa cover...non so.... mi sembra una mera imitazione del primo volume. È...vuota.

LadyEarnshaw ha detto...

E' orribile.
Non mi piace l'immagine e non mi piacciono i colori scelti. Non c'è alcun paragone con l'immagine del primo titolo, con i suoi richiami (uccellino in gabbia) anche al contenuto del bel libro!

Nena ha detto...

A me piace un sacco invece :D
Anita,tu non sai se ( e magari quando)uscirà in italia? ormai il primo volume è uscito un secolo fa -.-