Menu Orizzontale

venerdì 30 ottobre 2009

Licia Troisi - Le Cronache Del Mondo Emerso



Buon pomeriggio a tutti voi, amici de "L'ora del Libro"!
Oggi ho scelto un fantasy: LE CRONACHE DEL MONDO EMERSO di LICIA TROISI.
L'universo di Nihal, mezzelfo dai profondi occhi viola, mi ha affascinato dalle prime pagine e ha suscitato in me tante emozioni diverse; in alcuni momenti ho provato un moto di gelosia per Nihal, perchè a lei era dato vivere tutte le avventure possibili e immaginabili (tra le quali anche quella di innamorarsi di un bellissimo mago, Sennar) e a me, invece, soltanto di leggerle. In altri momenti, poi, mi sono sentita così vicina la personaggio da immedesimarmi in lei, ho quasi sentito l'elsa della spada sfiorarmi la gamba, ho quasi percepito il brivido del terrore di avere qualche nemico nascosto, dietro di me, pronto ad attaccarmi. Per questi ed altri motivi, ho amato le CRONACHE! Licia Troisi è la mia scrittrice di fantasy preferita; e anche se c'è gente che critica il suo modo di scrivere, anche se c'è gente a cui non piacciono le sue storie, io rimarrò una sua fedele ammiratrice. Riporto di seguito l'elenco dei suoi romanzi (quelli pubblicati fino ad ora):

1) LE CRONACHE DEL MONDO EMERSO - NIHAL DELLA TERRA DEL VENTO
2) LE CRONACHE DEL MONDO EMERSO - LA MISSIONE DI SENNAR
3) LE CRONACHE DEL MONDO EMERSO - IL TALISMANO DEL POTERE

4) LE GUERRE DEL MONDO EMERSO - LA SETTA DEGLI ASSASSINI
5) LE GUERRE DEL MONDO EMERSO - LE DUE GUERRIERE
6) LE GUERRE DEL MONDO EMERSO - UN NUOVO REGNO

7) LEGGENDE DEL MONDO EMERSO - IL DESTINO DI ADHARA
8) LEGGENDE DEL MONDO EMERSO - FIGLIA DEL SANGUE (esce il 17 Novembre!)

9) LA RAGAZZA DRAGO - L'EREDITA' DI THUBAN
10) LA RAGAZZA DRAGO - L'ALBERO DI IDHUNN

11) I DANNATI DI MALVA

Alla prossima amici!

Anita Book

4 commenti:

Violoetta ha detto...

Questo l'ho letto e anche le guerre del mondo emerso, sono daccordo con tutto quello che hai detto specialmente che non è solo per ragazzi... io ho 34 anni e lo trovato, dal punto di vista della trama, intelligente e capace di tenerti attaccato fino alla fine. Infatti l'ho letto in poco tempo e quando l'ho chiuso mi è dispiaciuto... lo avrei letto all'infinito...
Ciao ciao alla prossima :)

Anonimo ha detto...

Ciao Anita ho letto il tuo commento all'immagine degna di un campo si sterminio nazista.. del povero Stefano, mi congratulo per la tua analisi, spero che questa barbarie perpetrata ai danni di un cittadino come noi non si ripeta mai più. Non ci credo tanto purtroppo.. ma sono certo che grazie a persone che sanno sensibilizzare e condannare fermamente i soprusi come te, il mondo potrà lentamente migliorare.
Un saluto e un abbraccio
Marco

AnitaBook ha detto...

@Marco: ieri al telegiornale hanno appena accennato alla cosa; le foto sono comparse lontane, indistinguibili, offuscate. L'informazione manipola le menti degli ascoltatori a suo gusto e piacere, e questa è un'ingiustizia intollerabile; io non voglio sentirmi dire che tutto va bene in Italia se poi succedono queste barbarie. Non mi interessa essere falsamente rassicurata. Hai detto bene: le immagini del povero Stefano sono "degne di un campo di sterminio nazista"!
Quanto bello era ed è questo mondo, e quanto brutto e cattivo lo stiamo facendo diventare.
Se le vittime morte così potessero parlare, avrebbero da condannare il male anche in chi veste la maschera del bene.
Un saluto a te, Marco. ^_^

Apetta ha detto...

TROISIII!!!!!! *___*