Menu Orizzontale

domenica 9 maggio 2010

Salerno: Incontriamo l'autore Alessandro D'Avenia (commento + video)



Prima del video, leggere.






Non so a chi intestare questa pagina, perciò non inizierò con il consueto "cari". Scriverò pensieri e racconterò di emozioni. Di quelle che mi sono trascinata insieme alla valigia e che adesso mi terranno compagnia non per un periodo soltanto ma per il resto dei giorni. Non vi parlerò proprio di tutto, perchè alcune cose voglio tenerle per me. Ditemi che sono egoista, non importa. Sono cambiata, sul serio, e la sostanza dell'esperienza che ho vissuto è stata, come dire... sostanziosa (risatina). Dio mi ha voluto concedere un dono grande, per sua infinita bontà, e mi ha chiesto di farne tesoro, perchè possa piantare semi di ricchezza nel mio cuore. Semi che, un giorno, germoglieranno. Sapete, sono convinta che al mondo non esiste cosa, perchè, realtà o circostanza che non abbia un senso. Lo credo fermamente. Incontrare Alessandro è stato magico. Ma vi prego, non fraintendete. Sono stata come abbracciata dalla sua gentilezza, dalla sua genuina umiltà, dalle sue parole piene di vita. Nonostante un'iniziale timidezza, dovuta al fatto che lo vedevo accanto a me, come me, poi mi sono lasciata contagiare dal suo luminoso sorriso e, guardando nei suoi occhi, ho rubato qualche briciola della loro limpidezza e intensità. Grazie, Alessandro, perchè pur senza essere una tua parente o conoscente... mi hai accolta come un'amica. Basta. Ve l'ho detto. Non racconterò proprio tutto. Passo a Gabriella e Maurizio e l'intera associazione di "Famiglia InForma", che è stata davvero una grande famiglia per me. Che persone speciali, così care e disponibili, così gentili! Mi hanno dato ospitalità e mi hanno dato l'opportunità di condividere momenti indimenticabili, carichi di profonde emozioni. Sabato mattina, ad esempio, sono stata invitata dalla mitica Milena (ciao Milenaaaa!) nella sua scuola, per dialogare con i ragazzi che erano stati presenti all'incontro. Beh, che dire?! Ho percepito - quasi toccato con mano - il desiderio ardente di questi giovani adolescenti di prendere una bella rincorsa e lanciarsi nel mondo, a braccia aperte. Ne sono rimasta estasiata e ho assorbito un pò delle loro profonde e intime emozioni. Grazie, ragazzi, per tutta la bellezza che mi avete donato. Poi, chi manca? Ah, certo! Mancano due persone importantissime che mi hanno voluto bene come a una sorella, che mi hanno riempito di coccole e di attenzioni, che mi hanno regalato il sole e la luna insieme e che ho salutato trattenendo le lacrime (che invece adesso scendono copiose).

CAMILLA E LUDOVICA!

Per voi che mi avete dimostrate affetto subito e sempre. Per voi che avete sacrificato il vostro tempo e il vostro spazio per me.

GRAZIE!

Ripeterei cento altre volte questa esperienza, con tutti i piccoli difetti, per riavervi un altro pò accanto. Vi porto nel cuore.

A Salerno si è realizzato un grande sogno e spero di poterne vedere realizzati ancora altri uguali. A Salerno mi sono innamorata, ed è stato grazie all'amore che tutta questa meravigliosa gente mi ha donato. E che adesso sono pronta a distribuire a voi.

Buona visione (e buone risate)!


Anita



Untitled from Anita Book on Vimeo.

16 commenti:

Screwball ha detto...

bravissime tutte e due, siete splendide, Anita e Camilla avete un futuro, dal Tirreno all'Adriatico...

Screwball ha detto...

indovinate chi è?

AnitaBook ha detto...

Se metti la foto si indovina troppo facilmente, però! =P

Anonimo ha detto...

scusi sono un anonimo, ma si vede la foto? Vorrei dire a Screwball che si è dimenticato di Ludovica ;)
Spero che continuiate queste collaborazioni e l'invito di ospiti nell'Ora del Libro... del resto oramai con la tecnica è possibile tutto... :)

AnitaBook ha detto...

Anonimo, io con "foto" intendevo questo: se cliccate sul nome "Screwball" vi apparirà la pagina profilo dell'utente, con la sua foto. Anche io spero di avere altre bellissime collaborazioni! Ludovica è fenomenale, un mito! ^^

Anonimo ha detto...

oh my goodness, quindi è possibile sapere tutto quello che Anita Book e Screwball fanno... pazienza. Continua il tuo lavoro, e inserisci Camilla e Ludovica nella famiglia Book...
ma qui non si parla di libri ;), forse stavolta è legittimo

AnitaBook ha detto...

No, non si può vedere tutto quello che Anita Book e Screwball fanno. Comunque sto un pò andando in confusione... XD

Jo Formento ha detto...

Bravissime tutte e tre!

maddi ha detto...

Bravissima Anita!!!!!!
Di sicuro avrai fatto mega figurone!!;-)
A novembre uscirà il tuo primo libro??????
Magnifico, sono contentissima per te, l'amore smodato per la letteratura di certo non poteva aprirti se non la via della scrittura!complimentissimi sinceri,la possibilità di realizzare i propri sogni è l'augurio che ogni persona dovrebbe fare!...Però uffi,dovremo aspettare così tanto per poter avere, anche sul nostro comodino, il tuo libro??che disdetta! -.-'
Quindi, prossima tappa a Torino presso la fiera del libro???Anche io e un paio di amici eravamo intenzionati ad andarci(in effetti sto contando i gg in attesa che arrivi il fatidico evento!!)..speriamo che gli impegni universitari dell'ultimo secondo non mi modifichino i piani!!ihihih :-)..ma ci vieni così, come comune mortale con "lista libri"alla mano, o in veste di madrina dell'evento o cos'altro???

AnitaBook ha detto...

Jo, grazie di cuore!

Maddi, anche a te un grazie di cuore per tutte le bellissime parole spese. Sono molto contenta anche io, perchè piano vedo accendersi nuove stelle in cielo. E non sono solo stelle dei miei sogni...
A Torino ci vado perchè l'anno prossimo sarò lì in veste di autrice e allora volevo rendermi conto un attimo di cosa si trattava e come era organizzato l'evento. Se capiterà, mi farà molto piacere incontrarvi... :)

Giuliana ha detto...

Che dire...tutte le parole di incoraggiamento,di augurio e per complimentarsi sono state utilizzate.A me rimane solo la possibilità di farti sapere che condivido la tua gioia in modo sincero e profondo perchè non c'è niente di più bello nella vita che trasformare una passione in un lavoro!Solo così si è certi che l'impegno sarà sempre costante e serio.Un grande abbraccio.

Camilla P. ha detto...

Sarò costretta a ripetere ciò che ti hanno già scritto gli altri :) Complimenti per la bella esperienza che hai vissuto e per quella che stai per vivere, cioè la pubblicazione! In bocca al lupo :D

Dave Cappellaio Matto ha detto...

Cioè...vuoi dire che da Novembre avrò sul mio comodino vicino al letto il tuo primo romanzo?(autorafato naturalmente e con dedica ^^)
Sono strafelice per te Anitola...per tutto quello che stai vivendo in questi giorni.

Phra ha detto...

Ragazza, hai creato un mondo con il tuo blog!!! Il video della tua trasferta è una MERAVIGLIAAAA!!!
Il libro di Alessandro, letti mesi fa, è ancora al primo posto tra i migliori in assoluto, per tutte le emozioni che mi hanno travolto.
Posso solo farti i miei migliori auguri affinchè esperienze del genere possano sempre essere copiose nella tua vita. Dal video, traspare, come al solito, la tua bella voglia di coinvolgere le persone che navigando qua e là per la Rete, incappano nella TUA di Rete ;-) Continua così!!!
P.S. La frugoletta novella intervistatrice e la simpaticissima Camilla, sono 2 piccole perle di allegria!!!

Violetta ha detto...

Complimentoni ;D!! Allora l'anno prossimo oltre che alla fiera del libro verria anche al festival letteratura di Mantova... così mi farai l'autografo sul libro.

P.S.: è da molto che non ti scrivo... vedo che sei sempre stupenda anzi di più...
Un abbraccio forte.

Maddi ha detto...

Farebbe tanto piacere anche a me poterti salutare dal vivo!!SEI UN MITO!!
Credo proprio che mi recherò venerdì pomeriggio,meglio evitare la calca del fine settimana!Sono così contenta di partecipare a questa manifestazione :-) vivo a Torino da 3 anni e questa è la prima volta che riesco, finalmente, ad andarci!
Dalle previsioni metereologiche non sembra si prospetti un weekend piacevole, mi dispiace tanto, mi sarebbe piaciuto che vedessi Torino al max del suo splendore, la primavera è la stagione più bella per visitare la città!
Ehi, ma sei pugliese come me!!???grandissima!!!!ihihih!! :-) io sono di Lecce!
Un abbraccio forte!!