Menu Orizzontale

lunedì 29 novembre 2010

Christine Feehan - Magia nel vento Oceani di fuoco

Benvenuti amici a questo nuovo appuntamento con le nostre recensioni (sì, ancora problemi tecnici al PC). Il libro che voglio presentarvi oggi è una recentissima pubblicazione Leggereditore, di un'autrice che si sta facendo conoscere in Italia attraverso svariati romanzi: Christine Feehan con Magia nel vento Oceani di fuoco.



Titolo: Magia nel vento Oceani di fuoco
Autore
: Christine Feehan
Editore
: Leggereditore
Pagine
: 559
Prezzo
: 14,00 €

Trama: Sarah Drake è tornata... Da quando ha trovato rifugio nel paese di Sea Haven, Damon ha sentito queste parole scivolare di bocca in bocca. Anche il vento sembra sussurrargli quel nome, e gli è impossibile resistere alla forza fatale che lo attrae a lei. Trascinato da un potere sconosciuto e intenso, Damon giungerà alla scogliera che ospita e protegge Sarah e le sue sorelle. Ma non è solo. Un assassino lo ha seguito per introdursi nel nascondiglio della famiglia Drake. E ora che il pericolo e la passione sono solo a un soffio di distanza, cosa deciderà di fare Sarah? E ancora, si compierà la profezia? Abigal Drake ha un'affinità speciale con l'acqua e in particolar modo con i delfini. Da sempre si è dedicata a studiarli, a conoscerli, a nuotare al loro fianco. Ma un omicidio efferato sconvolge per sempre la sua esistenza, gettandola fra le braccia di Alexander Volstov, un affascinante agente dell'Interpol che in passato le ha spezzato il cuore.



Si tratta di due storie accorpate in un unico volume, la prima più breve della seconda. Il titolo originale di questa mini-saga è Sea Storm, ma, in realtà, tutta la saga delle Sorelle Drake prevede, per il momento, sette libri (più una seconda serie che è appena iniziata). Le sorelle Drake, tutte quante dotate di straordinari talenti, mettono a frutto le loro abilità per salvaguardare se stesse e il mondo degli umani dalla criminalità e ogni forma di male. I nomi delle sette sorelle sono questi: Sarah (protagonista del primo episodio), Abigail (protagonista del secondo episodio), Kate, Libby, Hannah (la mia preferita in assoluto), Joley ed Elle. Vivono a Sea Haven e sono unite da un vincolo di sangue forte e indissolubile, le lega l'affetto reciproco e la vivacità contagiosa. L'autrice è stata bravissima nel conferire ad ognuna delle peculiarità distinte e marcate, perché, in questo modo, le ha rese personaggi a tre dimensioni. Sarah, per esempio, è quella che, a mio parere, pone più freni ai sentimenti e alle pulsioni del cuore. Quella che non si lascia abbindolare facilmente e che dispensa sempre una pacatezza di spirito e di parola. Sì, certo, nel primo libro si abbandona nelle braccia muscolose del giovane Damon, ma lo fa non senza un'iniziale indecisione, una titubanza. Nel suo petto vibra un desiderio di innamorarsi testardo e combattivo che, alla fine, porta Sarah ad attuare un cambiamento radicale del proprio temperamento e ad accettare la realtà. Abigail, settima figlia di una settima figlia, è oppressa dall'onere di compiere l'antica Profezia. Ella, infatti, dovrà concepire un'altra discendenza di sette figlie che garantirà la sopravvivenza della stirpe; ma dovrà fare anche delle scelte, spesso si troverà di fronte ad un bivio e dovrà essere in grado di prendere la strada giusta.

Per la settima figlia della settima sorella/si aprono nuove vie d'illusione e potere/ma quale via prendere e la direzione da tenere/sono scelte da farsi ché ognuna un frutto può dare.


Abigail è seducente, tormentata, malinconica e oceanina. Lei predilige il richiamo delle acque, è alla costante ricerca di qualcosa, spesso resta lontana dalle sue sorelle. Abigail ci permette di condurre un'indagine dettagliata del suo animo afflitto, ci permette di scavare a fondo di se
stessa fino a superare il personaggio di carta e quasi avere la sensazione di toccarne uno reale. Il secondo libro, che la riguarda, è molto più ricco e articolato di eventi, informazioni, verità. Come se il primo fosse stato solo un lungo, anche se importante, prologo. Anche lei un amore, di nome Alexander, che la trascinerà inevitabilmente in un vortice di passione e ricordi, di rose e di spine. Lo stile narrativo dell'autrice procede per sensazioni, colori e profumi. Abbiamo la possibilità di figurarci tutto quello che sta accadendo, perché le parole sono combinate appositamente al fine di creare queste continue visioni, incantevoli e definite. Si vorrebbe essere una sorella Drake, sapete? Nonostante le avversità e i pericoli, ho avvertito il desiderio di iniziarmi al loro mondo, di entrare anch'io nel loro regno di mistero e magia. Ho preferito Alexander a Damon (anche se li salvo entrambi), per il suo spasmodico tentativo di riappacificarsi, di dimostrarle il suo pentimento, di ritornare ad amarla. Perché, come ci dice lei stessa, il sentimento che è stato una volta per quell'uomo è ancora e non cesserà mai di essere. Inutile ammettere che mi sono anche commossa. Ci ho intravisto uno sfondo velato di dolcezza e nostalgia, non ho resistito. Ma la sorella che ho amato di più di tutte è stata Hannah. Spigliata, ironica, pungente, sexy, guerrigliera, provocatoria. Il suo odio/amore con Jonas Harrington, il poliziotto che le aiuta nei casi di omicidio che imperverseranno nei due libri, è fantastico, perfetto, intrepido e instancabile. Gli scherzi che lei gli lancia, il desiderio celato dietro falsa rabbia, le scosse elettriche che si generano dai loro accostamenti, tutto mi ha conquistata e divertita. Veramente un'ottima narrazione, un'ottima inventiva e un ottimo modo di concretizzarla. Della stessa autrice devo leggere anche Il Principe Vampiro, chissà se riuscirà a prendermi altrettanto in profondità. Vedremo. Per il momento, vi suggerisco calorosamente la lettura di questo libro...stregato.



L'autrice:

Christine Feehan ha al suo attivo oltre quaranta romanzi e quattro serie. Ognuna di queste ha esordito al primo posto della classifica del New York Times. Ha ricevuto numerosi premi ed è stata pubblicata in diversi Paesi. La serie Drake Sisters è ormai arrivata all’ottavo titolo negli Usa, riconfermando a ogni uscita lo straordinario successo di questa prolifica autrice. Per Leggereditore ha pubblicato, nel 2010, Magia nel vento e Oceani di fuoco.



Sito ufficiale dell'autrice:

http://www.christinefeehan.com/


Sito ufficiale Leggereditore:

http://www.leggereditore.it/




Saga delle Sorelle Drake:

BOOK 1: Magic in the wind (Magia nel vento)
BOOK 2: Twilight before Christmas
BOOK 3: Oceans of Fire (Oceani di fuoco)
BOOK 4: Dangerous Tides
BOOK 5: Safe Harbor
BOOK 6: Turbolent Sea
BOOK7: Hidden Currents

4 commenti:

Babs ha detto...

Anita, come al solito arrivi al momento giusto. Sto stilando una lista per i libri che mi autoregalerò e mi farò regalare per il mio compleanno e Natale (20 e 25 dicembre) e su questo ero indecisa e ora invece vorrei quasi uscire di corsa e andare a comprarlo. Volevo chiederti, delle altre sorelle non ci sono i libri?

AnitaBook ha detto...

Sono contenta, Babs. :)
Certo che ci sono, ho aggiunto ora i titoli (me ne ero dimenticata). Allora, Twilight Before Christmas è dedicato a Kate; Dangerous Tides è dedicato a Libby; Safe Harbor è dedicato a Hannah; Turbolent Sea è dedicato a Joly; Hidden Currents è dedicata a Elle.

Glinda ha detto...

Molto bella questa recensione, grazie molte Anita! Non vedo l'ora di leggerlo, è lì che mi chiama senza sosta, è davvero un libro stregato!

Anonimo ha detto...

mi chiedevo, se oltre ai due romanzi da me già letti(magia nel vento e oceani di fuoco )esisono gli altri della serie in italiano...già pubblicati.grazie