Menu Orizzontale

lunedì 22 novembre 2010

Joanne Harris - Il ragazzo con gli occhi blu


Untitled from Anita Book on Vimeo.


Titolo: Il ragazzo con gli occhi blu

Autore: Joanne Harris

Editore: Garzanti

Pagine: 450

Prezzo: 18,60 €


Trama: Blu non è più un bambino cattivo. Ora è un uomo di quarant’anni. Lavora come portiere in un ospedale e vive ancora insieme alla madre in un paese dello Yorkshire. Un’esistenza ordinaria, all’apparenza un po’ monotona. Una vita molto diversa da quella che l’uomo conduce nel mondo virtuale. Blu ha un blog su un sito chiamato “badguysrock”, una community che ha fondato lui stesso, dedicata a tutte le persone cattive. Su internet dà sfogo ai suoi desideri più nascosti, confessa ossessioni di morte, racconta la sua infanzia, quella di un bambino pericolosamente affascinato dal male. Pensieri oscuri che girano attorno a una terribile fantasia, quella di uccidere sua madre. Una donna dura, con cui ha sempre avuto un rapporto carico di misteri. Ma cosa è vero e cosa non lo è? Qual è il confine tra realtà e mondo virtuale? Blu era realmente un bambino malvagio o semplicemente si inventava tutto? Forse l’inquietante Albertine, che condivide con Blu un agghiacciante segreto, lo sa. O forse no. Una cosa è certa: Blu non è quello che sembra. E mentre post dopo post le parole si fanno sempre più sinistre, la violenza cresce pericolosamente. C’è un solo modo per fermarla: scavare nel vero passato di Blu, un passato oscuro, un passato di rivalità e menzogne, il passato di un bambino incompreso, dotato di una sensibilità straordinaria. Fino a svelare il cuore malato di una famiglia profondamente disturbata. Solo così emergeranno le ragioni di un omicidio vecchio di vent’anni…


Videorecensione del giorno: Joanne Harris con il suo ultimo romanzo Il ragazzo con gli occhi blu, una pubblicazione Garzanti. Inutile ripetermi, io vado pazza per lo stile narrativo di Joanne. Adoro le sue storie, sempre intrise di un misticismo velato e magico, sempre ricche di dissonanze poetiche, alla Baudelaire, che stimolano l'immaginazione e offrono l'accesso ai mondi da lei creati. L'ho amata alla follia in Chocolat e Le scarpe rosse, perché il profumo della cioccolata era talmente intenso da farmi brontolare lo stomaco e desiderare di aprire una cioccolateria; perché leggevo e vedevo, perché i personaggi mi sono stati come amici e mi sono rimasti nel cuore. Ma Joanne è brava in ogni romanzo, geniale a complottare finali inaspettati, elegantemente diabolica nel dare corpo e voce a protagonisti insoliti, dotati di spiccati talenti interiori e di un'arguzia sinistra, imprevedibile. Il ragazzo con gli occhi blu mi ha fatto scoprire le innumerevoli variegature di questa tinta all'apparenza fredda ma nel suo cuore calda e scalpitante, decorata con immagini molteplici di vita e di morte, di gioia e dolore, di debolezza e coraggio. Blueyedboy vi condurrà nella propria casa, vi mostrerà le sue giornate, vi racconterà dei suoi successi e dei suoi insuccessi, vi bisbiglierà sogni e vi confesserà segreti. Ma state attenti, però, perché farà tutto questo inventandosi ancora e ancora...


Blog ufficiale di Blueyedboy: http://blueeyedboy1.blogspot.com/

Blog interamente dedicato a Joanne Harris:

http://mendiantsemagie.blogspot.com/

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Anita!

Riguardo a Joanne H. la penso esattamente come te. Mi ha colpito, catturato fin dal suo primo romanzo ...

Ho iniziato da poco Il ragazzo dagli occhi blu ... inquietante, le emozioni sono tante.

Buona lettura. Ilaria

Giuliana ha detto...

tema attuale..non ho mai letto nulla di questa autrice, forse è tempo di iniziare :)

camomilla ha detto...

Ciao Anita,
sono Camomilla, e da un bel po' di tempo seguo il tuo blog. Passando di qui, ho pensato di proporti una nuova rubrica, che forse può interessarti...La mia idea consiste nel pubblicare (ogni venerdì) qualche fotografia (scattata da te o recuperata su internet) che rappresenti un libro scelto precedentemente dai tuoi lettori (uno diverso per ogni settimana). Che te ne pare? Fammi sapere se sei interessata al progetto, che ho presentato sicuramente meglio su:
http://camomillacida.leonardo.it/blog/sacrosanta_rubrica_01_wintergirls_laurie_halse_anderson.html

Un bacione!
camomilla

Anonimo ha detto...

Ciao Anita, non vedo l'ora di leggere questo libro; infatti è da un' pò che si trova in WL.
Come te anchio ho amato Chocolat e Le scarpe rosse quindi sono sicura che non mi deluderà neanche questo, poi dopo aver visto la tua entusiastica recensione credo propio che sarà uno dei prossimi aquisti.
Ciao a presto :)

Simona (Violetta)

Vocedelsilenzio ha detto...

Devo esprimermi? Questo libro è una bomba atomica! :)

Appena ho un attimo mi guardo il video. ;)

Un saluto!