Menu Orizzontale

venerdì 10 giugno 2011

Cleopatra: femme fatale. Ma chi era davvero?


Oggi voglio presentarvi un saggio romanzato che ha subito calamitato la mia curiosità perché ispirato a una delle figure femminili più invidiate, misteriose, celebrate della storia: Cleopatra. Femme fatale, questa donna attirava sguardi e faceva struggere di desiderio gli uomini della sua terra, l'Egitto, e stranieri. La sua bellezza era caratterizzata da forme morbide, sguardo crudele e appassionato, astuzia nel saper condurre a proprio vantaggio i giochi politici; il suo nome, insomma -- che ha una derivazione greca e significa gloria del padre -- era leggenda ma, per alcuni, fonte anche di scandalo. Mi auguro che una certa notorietà possa acquisirla anche il titolo di questo nuova pubblicazione edita Mondadori: Cleopatra. Una vita di Stacy Schiff. Ho saputo, da chi lo sta leggendo, che intento dell'autrice è stato quello di restituire vita al personaggio, sotto tutti i punti di vista, fisico e morale, e presentarla nella sua veste umana, finita. Di lei si ricordano: la tragedia shakespeariana Antonio e Cleopatra, di enorme successo, e la mirabile interpretazione di Liz Taylor in Cleopatra (1963).


testoCleopatra. Una vita
Stacy Shiff
Mondadori
Pagg. 328
Prezzo 16,00 €

SINOSSI - Quando nel 51 a.C., all'età di diciotto anni, Cleopatra ereditò insieme al fratello­marito Tolomeo XIII il trono dei faraoni, l'Egitto era un paese ricco e florido, e quindi candidato a diventare una delle vittime designate dell'inarrestabile furia conquistatrice di Roma. In un ventennio di regno, invece, la celebre regina egizia riuscì a estendere il suo dominio su quasi tutta la costa orientale del Mediterraneo e a trasformare l'impero tolemaico in un temibile avversario ­ o in un alleato decisivo­ per le opposte fazioni che, nell'Urbe, alimentavano sanguinosi guerre civili. La storiografia, però, fatica a riconoscere a una donna le qualità dei migliori strateghi. Per riscattare la fama di una delle regine più bistrattate dalla storia, la storica Stacy Schiff si propone di ricostruirne la vera identità, ristabilendo i pochi dati certi e, soprattutto, facendo giustizia degli stereotipi di una letteratura e di un'iconografia millenaria che ne hanno dissimulato le virtù per enfatizzarne la vocazione di amante insaziabile e di sovrana ambiziosa e senza scrupoli. Ne emerge il ritratto di una donna incredibilmente colta per la sua epoca, perspicace e carismatica, benché talvolta spietata, capace di destreggiarsi abilmente tanto sul campo di battaglia quanto al tavolo delle trattative. 

testoL'AUTRICE - Stacy Schiff, storica e biografa, ha pubblicato Antoine de Saint-Exupéry (Bompiani 1994), Véra (Mrs Vladimir Nabokov) (Fandango 2003; premio Pulitzer 2000) e A Great Improvisation: Franklin, France, and the Birth of America (2005; George Washington Book Prize e Ambassador Book Award). Nel 2006 è stata insignita di un Academy Award in letteratura dalla American Academy of Arts and Letters.



Chiudiamo con una curiosità scovata in rete: da questo libro presto un film. Il ruolo di Cleopatra sembrerebbe -- quasi definitivamente -- appartenere alla seducente e diabolica Angelina Jolie. Be', mi pare giusto. Alla prossima, amici!

5 commenti:

Ivanalessia ha detto...

Due settimane fa ho visto il film anni trenta "Cleopatra" con l'attrice Claudette Colbert.
La storia è sempre la stessa, ma le immagini in bianco e nero rendono il film molto più suggestivo e interessante della versione con Liz Taylor
se ti può interessare:
http://www.youtube.com/watch?v=15_5U974wl4

Comunque bella segnalazione, sono curiosa di leggerlo.

Giada M ha detto...

Grazie mille della segnalazione! Adoro leggere di Cleopatra e sicuramente non mi farò scappare questo libro.

Giada M.

PS: Ho due giveaway sul mio blog che forse ti potrebbero interessare (Cuore Nero di Amabile Giusti e un libro in inglese fra quelli elencati nel post del giveaway di giugno). ;)

http://dr-stravagante.blogspot.com/

Alessia ha detto...

ho gia letto libri sul tema di cleopatra... e ho anche visto un film.. e devo dire di aver trovato entrambi straordinari...
il romanzo o meglio dire la trilogia di Margaret George
io cleopatra,il richiamo del nilo
io cleopatra, la regina e il condottiero
io cleopatra, una passione fatale

e il film "Cleopatra" uscito nel 1999 di Franc Roddam. Con Timothy Dalton, Billy Zane, Leonor Varela

sicuramente acquisterò anche questo romanzo dedicato a cleopatra...

Anonimo ha detto...

vehicle, but its important to remember that your riding lawn [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]MBT shoes Outlet[/url] Web Design Specialist at Angel MedFlight Worldwide Air Ambulance. [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]MBT shoes Outlet[/url] garments. Though the term bespoke is widely used in UK, the term [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm[/url] of the logo design about the plastic-type packaging. Port wills
David: Im a homeschool dad, so I know the life of a homeschooler. [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]MBT shoes Outlet[/url] exceptional type when they buy Jack wills & Fitch goods. [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]Cheap MBT shoes[/url] it. You want your machine to last you a long time, and you want [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]Cheap MBT shoes[/url] blackjacktournaments.com, where you can get a list of all the
which case it takes the value 1. Each player gets two cards, and [url=http://www.designwales.org/nfl-outlet.htm]NFL Jerseys sale[/url] So, if you plan on playing black jack you should learn to play [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]Cheap MBT shoes[/url] proliferation in Hollywood movies and television shows. Using [url=http://www.designwales.org/mbt-outlet.htm]MBT shoes Outlet[/url] The wireless phone jack extension unit can be installed by

Anonimo ha detto...

be. Portrayed by Johnny Depp in all of the Pirates of the [url=http://www.abacusnow.com/jpmoncler.htm]monclerダウン[/url] leaders whos helping to bring forward, cultivate and launch great [url=http://www.abacusnow.com/hollister.htm]http://www.abacusnow.com/hollister.htm[/url] would not elude Black Jack. Although Jack coffers were full, he [url=http://www.abacusnow.com/beatsbydre.html]cheap beats by dre[/url] his commitment to helping others build positive habits and live
the quintuplets story on the news. I thought how rewarding it [url=http://www.abacusnow.com/jpchanel.htm]シャネル 通販[/url] setting enables you to handle the pace along with the electricity [url=http://www.abacusnow.com/hollister.htm]http://www.abacusnow.com/hollister.htm[/url] better-prepared player.Blackjack was first played in France, in [url=http://www.abacusnow.com/jpmoncler.htm]monclerモンクレール[/url] very soon caught the imagination of the people and became the
stem from the dog being home all day alone, so if you work consider [url=http://www.abacusnow.com/hollister.htm]http://www.abacusnow.com/hollister.htm[/url] Give every team a roll of toilet paper and a set of paper clips. [url=http://www.abacusnow.com/michaelkors.html]http://www.abacusnow.com/michaelkors.html[/url] too early from when youll be using them. Wasnt that fun? Making [url=http://www.abacusnow.com/jpmoncler.htm]モンクレール メンズ[/url] not, there are booklets or books available at arts and crafts