Menu Orizzontale

domenica 4 settembre 2011

Brandon Mull - Fablehaven

Perdonate il vuoto alla fine del video, prima della sigla di chiusura. Errore mio, ho sbagliato nella fase di montaggio.

9 commenti:

Arimi ha detto...

Aggiunto alla mia lista desideri^^

Markus ha detto...

Anch'io l'ho aggiunto;)

Miry ha detto...

Mamma mia mi intriga un sacco.
Peccato che costa un bel pò. ):
Anita bravissima come sempre**

Baci. Miry

Anonimo ha detto...

Bello! Mi ispira troppo :) Ho letto alcuni libri che hai consigliato e ne sono rimasto sempre molto soddisfatto. Di recente, per esempio, ho letto Fahrenhait 451 e mi è piaciuto moltissimo! Ti fa capire che i libri nutrono l'anima e rendono umani.
Grazie per i preziosi consigli.

Roberto

BastaConLaDroga ha detto...

Non sono un assiduo frequentatore di questo blog ma, da quello che ho letto e visto, posso prendermi la libertà di suggerirti un libro.

Naturalmente potrebbe essere che quello che sto per suggerire sia un titolo che tu hai già letto e/o hai iniziato e lasciato da parte perché non faceva per te.

Per quello che vale, si tratta de "Il Nome Del Vento" di Patrick Rothfuss. L'ho trovato, in offerta, a 4,90 € al Carrefour (adesso, dato che è entrata in vigore la legge Levi, è disponibile solo a prezzo intero - 16 euro, se ricordo bene - ma sono soldi ben spesi). Io l'ho finito in nemmeno due settimane.

Ah, dovrebbe essere stato pubblicato, proprio in questi giorni, il secondo volume della saga, "La Paura Del Saggio" e, se valesse anche solo la metà del primo romanzo, sarebbe comunque un sacco meglio di tutta la spazzatura che si trova sugli scaffali.

Buona domenica.

Markus ha detto...

Anita, per caso andrai domani alla presentazione de "L'Anello di Ferro" a Lecce?

Markus ha detto...

Anita cono ancora io (sì, lo so, sono diventato un tormento con tutti i miei commenti), volevo chiederti se hai mai letto la saga "I vampiri di Morganville". Se sì, che ne pensi? Me la consiglieresti? Ho come la sensazione che sia troppo femminile... così, a pelle. Non so. Tu che dici?!

Camilla P. ha detto...

Sembra proprio intrigante, lo ammetto :)

Debora ha detto...

bellissimo libro per certi versi mi fa pensare alle cronache di narnia...
aggiunto alla lunghissimissima lista dei libri da comprare ^_^