Menu Orizzontale

mercoledì 12 settembre 2012

Anteprime: “Il Cerchio” e “Kayla 6982”

Allora, lettori cari, pronti a ricevere qualche news? Ne ho un bel po' in pentola. 
Partiamo da due nuove anteprime. 

Romanzo in arrivo per la Salani agli inizi di Ottobre che incuriosirà senz'altro i lettori alla costante ricerca di storie misteriose, costruite su un intreccio dove luce e tenebre si fronteggiano e niente è dato per scontato. Il Cerchio (Cirklen), scritto da Mats Strandberg & Sara Bergmark Elfgren. Capitolo introduttivo della trilogia Engelsfors, si prepara a raggiungere l'Italia e, si spera, ad ammaliare tutti coloro — e non solo — che ne hanno sentito parlare e lo attendono con entusiasmo. La storia è quella di sei ragazze che si apprestano ad iniziare le superiori in un collegio apparentemente normale. Tuttavia, un omicidio sconvolgerà per sempre le loro vite e le trascinerà in un vortice di intrighi, magia oscura, inganni e pericoli in cui per sopravvivere non basta affidarsi al coraggio interiore ma è necessario risvegliare forze occulte e di una potenza inimmaginabile. 



IL CERCHIO
Mats Strandberg & Sara Bergmark Elfgren
Salani
Pagine 520
Prezzo 16,80 €

Una piccola città industriale in miseria, circondata da boschi profondi dove la persone si perdono e scompaiono. Sei ragazze hanno appena iniziato le superiori. Non hanno nulla in comune. È appena cominciato l'autunno quando uno studente viene trovato morto in uno dei bagni della scuola. Tutti sospettano il suicidio. Tutti tranne loro. Una notte, quando una misteriosa luna rossa riempie il cielo, le ragazze si incontrano nel parco, attratte da una forza misteriosa. Non sanno come o perché, ma hanno bisogno luna dell'altra per sopravvivere. Un'antica profezia rivela loro che sono le Elette, un gruppo di streghe legate insieme da un potere che potrebbe distruggere ogni cosa. Da questo giorno in poi, il liceo è una questione di vita o di morte. Devono imparare a convivere nonostante le differenze e dominare le forze die si sono risvegliate al loro interno. Il tempo sta scadendo. Qualcosa dà loro la caccia e se non lo troveranno per prime, la cosa lo farà.

Copertina del secondo volume

Copertina del terzo volume

Una nuova uscita anche per Giunti Y, che porta proprio oggi in libreria un romanzo dove fantascienza, biogenetica e distopia si intrecciano in un plot davvero interessante. Sto parlando di Kayla 6982 (Tankborn), di Karen Sandler. Chi di voi lo ha già comprato? E a quanti intriga? 


Kayla 6982
Karen Sandler
Giunti Y
Pagine 496
Prezzo 12,90 €

Il pianeta Loka è stato colonizzato da un’élite di terrestri ricchi e spregiudicati, gli unici superstiti di una Terra ormai inabitabile. Fra loro ci sono scienziati senza scrupoli che hanno creato una sub-razza di schiavi da sfruttare biecamente: androidi costituiti da genoma umano e animale, e da circuiti elettrici, che occupano il livello più infimo nel rigido sistema di caste in cui è divisa la società di Loka. Ma queste creature in realtà hanno un cuore, un’etica e una volontà. Sono quasi umani, o forse addirittura troppo umani. Questa è la storia di una di loro, la quindicenne Kayla 6982 che, con l’aiuto dell’amica Mishalla, si lancia in una pericolosa avventura per scoprire le agghiaccianti verità che si celano dietro al piano mostruoso architettato dagli umani. E sul polveroso pianeta Loka, illuminato da due pallidi soli, troverà anche l’amore: un amore proibito e indimenticabile con un umano di alto rango, nipote di un vecchio scienziato...

Prima di diventare un’affermata scrittrice e sceneggiatrice, Karen Sandler ha lavorato come ingegnere elettronico nel campo delle comunicazioni satellitari, occupandosi fra l’altro del programma dello Space Shuttle. Vive in California con il marito, tre gatti e un cavallo andaluso. Questo è il suo primo romanzo Young Adult.

3 commenti:

saetta9 ha detto...

Anita bella c'è un premio per te :)
http://lamiapassioneilibri.blogspot.it/2012/09/premio-cutie-pie.html

☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆ ha detto...

Piccolo premio per il blog:

http://sentierodiluna.blogspot.it/2012/09/premio-simplicity-e-premio-cutie-pie.html

baci

AnitaBook ha detto...

Oh, ma che onore questi premi! :D