Menu Orizzontale

domenica 28 ottobre 2012

Once Upon a Dream...

Tutte le fiabe che si rispettino cominciano con "C'era una volta". 
In un certo senso, anche la mia. 

Quando non posto nulla per giorni dentro al petto mi si spalanca come une voragine e anche se può sembrare che non me importi nulla, me ne importa eccome. E così appena trovo il tempo, il modo, lo spazio, la giusta concentrazione, salgo quassù e resto per un po' seduta a guardare quello che ho saputo costruire e che abbiamo arricchito insieme. Ci sono le stelle, sapete, in questa nostra splendida casa sull'albero. I pianeti si vedono benissimo e fanno un tantino paura così giganti e regali. E poi alcuni sono davvero bizzarri, tipo colorati o scintillanti. Li abbiamo inventati nel corso dei mesi, durante questo nostro viaggiare, esplorare, sognare. Sono trascorsi tre lunghi anni da quando, quel 15 Ottobre del 2009, decisi di fare la pazzia più pazza del mondo. Da quando tutto ebbe inizio. E le battaglie che ho vinto grazie al blog sono state numerose, incredibili e al contempo faticose, estenuanti e non prive di qualche piccola sofferenza. Non immaginavo che potessi farcela, come non immaginavo che avrei avuto l'onore e la fortuna di conoscere gente come voi, dall'animo pure e socievole, dalla mente aperta al confronto e al dialogo, e dalla fantasia sempre attiva, vigile, padrona. Come deve essere. Quest'anno non ho preparato nulla di particolare per l'occasione, ma voglio lo stesso riproporvi il video-collage con la storia de L'Ora del Libro che elaborai l'anno scorso. Nonostante le mie assenze, gli imprevisti e tutti gli ostacoli che potrebbero intralciare il mio cammino, di una cosa sono certa: non abbandonerò mai il desiderio scalpitante di condividere il mio amore per i libri con voi.

Grazie, amici lettori!
Vi voglio bene.

5 commenti:

Camilla P ha detto...

Tantissimi auguri al blog e un abbraccio forte a te! :) <3

Tra cenere e terra ha detto...

Tanti auguri. Dal tuo blog è nato il mio. Il tuo desiderio di condivisione è contagioso. Ti abbraccio.

A.P. ha detto...

Sei stata e continui ad essere, per me e per tanti, un punto di riferimento quale blogger e lettrice. Il tuo blog è stato tra i primi che ho iniziato a seguire.
Ti confido che a volte anche io faccio gli stessi pensieri, quando mi rendo conto che da una cosa nata quasi per gioco si è creata una bella community. W blogspot! W la letteratura!
Un abbraccio!

julian ha detto...

Ciao Anita anche se in ritardo Tanti Auguri al blog,spesso non riesco ad essere presente alle molteplici iniziative che ci proponi per mancanza di tempo,ma considero te e il blog il mio punto di riferimento letterario.Brava continua cosi :)

MemoriaRem ha detto...

Carissima Anita,
ti seguo ormai da quasi due anni e ricordo che il tuo è stato uno dei primi blog che ho cominciato a seguire assiduamente. Le tue videorecensioni, i tuoi post, la tua scrittura e il tuo entusiasmo sono stati per me un esempio, una prova che esistono altre persone che, se potessero, vivrebbero solo di lettura e scrittura. Rivedendo questo video, mi sono commossa per te, vedendo quanta strada hai fatto, quante persone e compagni di viaggio hai conosciuto, quanto sei cresciuta anche tu con quest'esperienza che è, giorno dopo giorno, sempre più ricca.
Ti auguro tutto il bene possibile Anita.
Un abbraccio