Menu Orizzontale

giovedì 18 ottobre 2012

Dall'estero, con amore





Ta-dan! Buondì, miei cari amici lettori, fatto bei sogni?

Inauguriamo oggi una delle nuove — mica tanto, però, visto che In My Mailbox e My Bookshelf Tour le conoscete già — rubriche del blog: Dall'estero, con amore. Il titolo vi aiuta un po' a capire di cosa tratterò. In parole povere ho pensato di dedicare dei post individuali alle uscite estere di maggiore spicco, o comunque alle uscite estere che sono riuscite a destare in me un vivo interesse nonché una pruriginosa curiosità. Quei titoli su cui punterei e che secondo me non sarebbe male portare in Italia. Naturalmente chi avesse voglia di aggiungere questa rubrica al suo blog e quindi di ispirarsi ad essa per elaborare dei post simili è liberissimo — anzi incoraggiato — di farlo. 



Questa settimana vi segnalo: 




EVERY DAY di David Levithan 

Questa è una storia d'amore.
L'amore di A, un adolescente che si sveglia ogni mattina in un corpo diverso, costretto a vivere tante vite diverse. Ogni giorno un corpo nuovo. Ogni giorno una vita nuova. Eppure ogni giorno innamorato della stessa ragazza. Lui non sa perché accada, né come andrà la sua giornata, cosa succederà, ma sa che la incontrerà, che penserà a lei e che, regola più importante di tutte, dovrà starle alla larga. Evitare di farsi notare. Non interferire.
Tutto sembra procede nel verso giusto — o quasi — fino al mattino in cui A si risveglia nel corpo di Justin e conosce la sua fidanzata, Rhiannon, proprio la ragazza di cui è follemente innamorato. Da quel momento, ogni tentativo di rispettare le regole che gli sono state imposte è vano. Perché finalmente A ha trovato qualcuno, un'identità che vorrebbe mantenere per sempre e non solo per un giorno. Ma gli sarà concessa questa chance?


LET THE SKY FALL di Shannon Messenger (sarà pubblicato dalla Giunti)

Il diciassettenne Vane Weston non ha idea di come sia riuscito a sopravvivere al violentissimo tornado che ha ucciso i suoi genitori. E non sa se la meravigliosa ragazza dai capelli neri che ha spazzato via l'uragano e che gli appare in sogno ogni notte sia reale. Ma lo spera.
Diciassette anni, Audra è una Silfide, un'elementale dell'aria. Cammina nel vento, intona canzoni affascinanti e irresistibili e può anche indurre la gente a comportarsi in un determinato modo attraverso poche parole. Non solo. È inoltre una custode e ha il compito di proteggere Vane, anche a costo di sacrificare la propria vita. 
Quando, per colpa di un errore affrettato, colui che ha sterminato entrambe le loro famiglia rintraccia la loro posizione, Audra si vedrà costretta a risvegliare i ricordi di Vane in modo che lui possa riappropriarsi della sua vera identità. Egli infatti ha il potere di parlare, decodificare e interpretare il linguaggio segreto e oscuro del Vento dell'Ovest. Ma sbloccare la sua eredità significherà sbloccare la memoria di Audra, fatta di ricordi che si stava impegnando a dimenticare. Perché il pericolo maggiore non sono i guerrieri che vogliono ucciderli ma il sentimento proibito che li lega indissolubilmente.

STARTING FROM HERE di Lisa Jenn Bigelow 

Il cuore della sedicenne Colby Bingham è stato spezzato troppe volte. Sua madre è morta da quasi due anni, il padre camionista è sempre via, la sua quasi-ragazza l'ha appena mollata per un ragazzo, e ora è in crisi totale.
Quando poi un cane randagio tutto sanguinante atterra letteralmente ai suoi piedi, su una strada trafficata, Colby si convince che l'intero universo è in guerra contro di lei. Ma l'incidente apre una crepa nella sua vita dalla quale entrerà pian piano uno spiraglio di luce. Stentando a credere persino a se stessa, Colby decide di prendersi cura del cane, preparandosi a ricevere un'amicizia profonda e sincera ma anche tutte le possibili batoste sentimentali che da essa potrebbero derivare. La paura, però, di soffrire ancora avrà la meglio e Colby ai primi segnali d'allarme si scoraggia. Allontana il suo migliore amico, suo padre, una ragazza carina che stava cominciando a frequentare, e persino il veterinario del suo cane. Non se la sente di fidarsi un'altra volta della vita, ma cos'avrà in serbo il destino per lei?

4 commenti:

Eri99 ha detto...

Ciao Anita!
Hai ragione, questi libri sono molto belli e mi incuriosiscono parecchio.. fooorza tutti in Italia belli!!!
Grazie ancora per la risposta nel precedente commento :) Ti ri-mando una mail, spero di non importunarti!
Con tanto ammmmmorrrre e mooolta rompiscatolaggine,
Eri Odair Ludwig

AnitaBook ha detto...

Ma scherzi? Non pensarci nemmeno, nessun disturbo. Attendo la tua e-mail. Potresti dirmi a quale indirizzo la mandi? Oppure mi hai risposto nei commenti dell'altro post? Vado comunque a controllare.

Un bacio grande!

Eri99 ha detto...

Grazie per la cordialità Anita cara :)
L'ho inviata a anitabook@virgilio.it proprio ieri sera..
Bacioni!!!!

A.P. ha detto...

Carissima, solo un abbraccio!
Ho finalmente creato sul blog l'elenco dei blog che seguo e, chiaramente, ci sei anche tu!