Menu Orizzontale

mercoledì 12 giugno 2013

S. Giorgio di Mantova Books. Tutto il meglio che c'è stato e che ci sarà ancora.


Tornata!
Ragazzi miei, non vi dico che avventura. L'esperienza al S. Giorgio Books è stata talmente ricca di sorprese, colpi di scena e risvolti incredibili che a un certo punto mi sono domandata se non fossi finita in un qualche pellicola fantascientifica o in qualche fumetto/romanzo ai confini con la realtà. Quanti ricordi e quante emozioni conservo nel cuore! A partire dallo staff. Impareggiabile. Anna, Mauro, Angelo, Lucia, Anna, Alfonso, Elisa, Antonio, Rosaria, Gianni e famiglia e tutti gli altri, pronti a trasformarsi in eroi dai super poteri per sconfiggere qualsiasi "nemico" - e ne abbiamo avuti un bel po' -, sempre disponibili, moltiplicabili per tre, quattro e anche cinque cloni per poter accontentare tutte le richieste e le esigenze degli ospiti presenti. Abbiamo riso, scherzato, condiviso dei gioiosi e indimenticabili momenti. Davvero, non ci sono parole. Siete una potenza. 
E poi gli autori, eccezionali guest star di questa edizione, che hanno saputo incassare i piccoli colpi dovuti a una serie di imprevisti - tra cui una specie di pseudo-apocalisse - e che hanno dimostrato la loro impeccabile professionalità. Che divertimento insieme a Francesco Falconi, Fabio Cicolani, Moony Witcher, Luca Azzolini, Giulia Marengo, Monique Scisci, Blake Blink, Carlo Moretti, Franco Sedda, David Longfils e i curatori dell'antologia Terre di Confine. Moderare i loro incontri con la collaborazione di Andrea Storti, ineccepibile nel suo ruolo, con quella verve contagiosa e l'invidiabile capacità di improvvisare anche nelle situazioni più difficoltose, è stato un onore grandissimo. Per non parlare delle meravigliose persone che ho potuto conoscere e con le quali ho avuto l'immenso piacere di scambiare quattro sane e spensierate chiacchiere. Per esempio, Desiree Pedrinelli, del blog Letture al Contrario, o i promettenti Serena Versari, Matteo Zapparelli e Michele Raniero
Probabilmente mi starò dimenticando qualcuno - la memoria fa capricci - ma sappiate che nella mia mente e nel mio cuore siete tutti presenti. Entro questa sera pubblicherò il mio solito video-collage che assembla i momenti più esilaranti, con i saluti di alcuni autori, insieme a una panoramica delle attività del festival. Purtroppo non sono riuscita a riprendere tutto. 
Con la speranza di poterne vivere cento, anzi mille altre ancora di esperienze simili, vi do appuntamento alla prossima!

Uno dei momenti. Con Fabio Cicolani e Andrea Storti

1 commento:

Andrea Storti ha detto...

Per me è stato un onore moderare con te e renderti partecipe dei deliri quotidiani! Grazie di tutto! :)
E ovviamente attendo l'incriminato video! XD