Menu Orizzontale

mercoledì 23 marzo 2016

Le imperdibili uscite di aprile. Tutto lo YA che si prepara a infestare le librerie.

Questi sono i post che più mi mandano in estasi. Andare a caccia di titoli in uscita, nuove pubblicazioni, diritti di favolosi romanzi inediti finalmente acquisiti da qualche misericordiosa CE italiana… Insomma, collezionare informazioni come un buon agente segreto e poi, naturalmente, spifferarvele. 

Ecco le date cruciali di aprile, che si prospetta ricco di abbuffate YA e compagnia bella. Pronti? Fareste bene a esserlo. 

1. Red Rising. Il canto proibito di Pierce Brown (Mondadori). Data di uscita: 5 aprile.

Copertina rosso fiamma per un distopico che ha fatto impazzire i lettori di tutto il mondo. E mica esagero. 
L'autore ha soli 23 anni ed è considerato il più attraente tra gli scrittori YA di ultima generazione. La lusinga deve essergli andata a genio, visto l'ampio catalogo fotografico sparpagliato tra profili Facebook, Instagram e simili. E comunque, parlando del libro, trattasi del primo volume di una serie che si annuncia come legittima erede al trono di Hunger Games e che, leggendo le recensioni in rete, sembra proprio possedere tutti i requisiti necessari per lasciare un'impronta profonda. 
Sinceramente, è il romanzo che bramo di più. 
Darrow ha sedici anni, vive su Marte ed è uno dei Rossi. La casta più bassa, minatori condannati a scavare nelle profondità del pianeta a temperature intollerabili, rischiando ogni giorno la propria vita. Ma Darrow sa di farlo per rendere abitabile la superficie di Marte, per dare una terra alle nuove generazioni. E a ripagarlo dei sacrifici c’è l’amore per Eo, bellissima e idealista.Finché un giorno i due innamorati sono sorpresi a baciarsi in un luogo dove non avrebbero dovuto, sono processati e condannati da un giudice appartenente alla casta degli Oro, la classe dominante. E mentre Eo riceve le frustate di punizione, la sua voce si scioglie in un canto dolcissimo, un canto proibito di rivolta e speranza, lo stesso canto che era costato la vita al padre di Darrow. E ora costerà la vita a Eo…


2. La battaglia dei pugnali di Marie Lou (Newton Compton). Data di uscita: 14 aprile.

Se per appartenete a quella schiera di lettori convinti che il fantasy sia stato bandito dal reame della narrativa contemporanea – almeno in Italia – sono pronta a farvi ricredere con l'arrivo di questo romanzo dagli accenti sì YA ma pregno di sfumature fantastiche che vi irrorerà il sangue di adrenalina. Santo cielo, come siamo aulici questa sera. 
Adelina Amouteru è una sopravvissutaDieci anni fa il suo Paese è stato colpito da un’epidemia. Sono morti quasi tutti, e i pochi bambini rimasti in vita sono stati marchiati per sempre dalla malattia. I bei capelli corvini di Adelina sono diventati color argento, le sue ciglia bianche, e una brutta cicatrice le copre ora l’occhio sinistro. Il suo crudele padre la considera un’appestata, una maledizione per la casata degli Amouteru. Ma i sopravvissuti hanno acquisito anche straordinari poteri magici, per questo la popolazione li chiama “Young Elite”.Teren Santoro è a servizio del re, dirige l’Inquisizione dell’Asse: il suo compito è scovare i sopravvissuti della Young Elite e annientarli. Lui li considera malvagi, eppure è lo stesso Teren a nascondere grandi ombre nel suo cuore.Enzo Valenciano fa parte della Società della Spada, un gruppo segreto all’interno della Young Elite, nato con il compito di combattere l’Inquisizione. Ma quando incontrerà Adelina, scoprirà che la ragazza possiede poteri che mai nessuno ha avuto prima e cercherà di convincerla a combattere al suo fianco.



3. Firebird. La difesa di Claudia Gray (HarperCollins Italia). Data di uscita: 14 aprile.

Non ho letto il primo volume, La Caccia, ma ho saputo che è stato assai apprezzato dai lettori italiani e che addirittura l'esperimento distopico di un'autrice conosciuta grazie a una saga su vampiri e romanticismo abbia sorpreso ancor più. Ecco perché l'arrivo imminente di questo secondo episodio sta facendo fremere e scalpitare gli animi. A questo punto, credo proprio che mi ci butterò anch'io. 
Da quando ha usato il Firebird, l'invenzione dei suoi genitori, per attraversare dimensioni alternative, Marguerite ha attirato l'attenzione di nemici che faranno di tutto per costringerla ad aiutarli a dominare i molteplici universi, anche a costo di ferire le persone che le ama. Lei resiste fino a quando suo fidanzato, Paul, non viene attaccato e la sua coscienza sparsa in più dimensioni.
Marguerite non ha altra scelta, se non quella di cercare ogni frammento dell'anima di Paul. La caccia la porta ad attraversare una San Francisco devastata dalla guerra, una New York City criminale, e una scintillante Parigi, dove un’altra Marguerite nasconde un segreto sconvolgente. Ogni mondo porta Marguerite a un passo dal salvare Paul. Ma ad ogni prova che si trova ad affrontare, comincia a mettere in discussione il destino che pensava di condividere con lui.


4. Forever. The Book of Ivy di Amy Engel (Newton Compton).  Data di uscita: 21 aprile.

A guardare la cover originale, poco mi convince, questo distopico; tuttavia c'è anche da considerare il famoso detto secondo cui l'abito non fa il monaco. Sarò curiosa di scoprire quale veste grafica darà la NC per l'edizione italiana. 
La trama, però, fa gola. Parecchio.
Dopo una guerra nucleare senza precedenti, la popolazione degli Stati Uniti è decimataUn piccolo gruppo di sopravvissuti entra in conflitto per decidere quale famiglia andrà al governo del nuovo mondo. Il clan dei Westfalls perde lo scontro con quello dei Lattimer. Passano cinquant’anni e la comunità è ancora in pace, ma il prezzo è alto: ogni anno un rito assicura l’equilibro forzato tra le famiglie e così una delle figlie dei perdenti deve andare in sposa a uno dei figli di quella vincente. Quest’anno, è il mio turno. Il mio nome è Ivy Westfall, e la mia missione è semplice: uccidere il figlio del capo dei Lattimer, Bishop, il mio promesso sposo, e restituire il potere alla mia famiglia. Ma Bishop sembra molto scaltro oppure non è il ragazzo spietato e senza cuore che mi avevano detto. Sembra anche essere l’unica persona in questo mondo che veramente mi capisce, ma non posso sottrarmi al destino, io sono l’unica che può riportare i Westfall al potere. E perché questo accada, Bishop deve morire per mano mia…



5. Cress di Marissa Meyer (Mondadori). Data di uscita: 26 aprile.

Okay, okay, non ho ancora niente in mano, se non la strepitosa notizia che il terzo volume delle Cronache Lunari invaderà gli scaffali delle librerie italiane a fine aprile. Può bastare, giusto? Mi sarebbe piaciuto che la cover restasse inalterata, ma dubito che accadrà. Già i primi due episodi hanno subito modifiche sostanziali – come sempre – pertanto dovremo aspettarci una rivoluzione grafica anche in questo caso. Alla fine, però, cosa importa. L'importante è stringere tra le mani il libro. E leggerlo, of course. 

Per ora è tutto, amici booklovers, ma non abbassiamo la guardia e restiamo sempre all'erta. 
Potrebbero fioccare news da un momento all'altro.

Bye, bye!

4 commenti:

Inkaddicted ha detto...

Più guardo la cover di "The Young Elites" italiana più penso che la prenderò in inglese
Sul mio blog è in corso un'iniziativa, se ti va di dare un'occhiata :)
http://inkandothersthingsaddicted.blogspot.it/2016/03/treasure-hunt-presentazione.html

Ely ha detto...

Ehi Anita che bel post d news! Sicuramente la nuova saga di marie lu sara' il primo che prendero'! Ma per quanto a firebird io non sono proprio riuscita a finire il primo della saga ed e' strano l'ho atteso cosi' a lungo e poi niente non mi ha conquistata per niente tanto da lasciarlo, mi piacerebbe tanto sapere cosa ne pensi tu. Magari una tua recensione positiva potrebbe portarmi a riaprirlo perche' cosi' davvero non mi va proprio ed e' un vero peccato perche' davvero lo aspettavo da tantissimo tempo!

Giulia (aka Tricheco) ha detto...

Wow. "The Book of Ivy" e "La battaglia dei pugnali" sembrano promettere molto bene :)

Anita Book ha detto...

Io Firebird non l'ho letto perché ho davvero un sacco di titoli da smaltire e che attendono da troppo tempo sul comodino, però la Gray mi conquistò con la saga di Evernight, perciò sono certa di prendere e provare anche questo nuovo lavoro.

Vado a dare subito un'occhiata alla tua iniziativa, Ink!

Giulia, sembrano promettenti anche ai miei occhi. =)