Menu Orizzontale

lunedì 23 maggio 2016

🌟 I Wish #1 🌟

Buondì buondì amici booklovers! ❤
Che meraviglia svegliarsi con il sole alto a superbo impegnato a illuminare ogni cosa, fuori e dentro. È forse il modo migliore per cominciare una nuova settimana, che come sempre mi ricarica di energia e positività. La puntata di oggi riprende una vecchia rubrica che avevo lasciato nel dimenticatoio (come molte altre cose, del resto) e che ho deciso di rispolverare per confabulare insieme degli inediti più desiderati e delle uscite più attese (ma di cui per sfortuna ancora non si conosce la data di pubblicazione)

Allacciate le cinture, si parte!
1. The Reader di Traci Chee


Gira voce che potrebbe arrivare in Italia. Lo spero perché la trama sembra a dir poco avvincente. La giovane Sefia sopravvive in un mondo in cui la cultura è assolutamente vietata rendendo analfabeta e sottomessa l'intera civiltà. Per fortuna, a insegnarle a sopravvivere è la zia Nin, con la quale si trasferisce nel deserto dopo aver assistito al brutale assassinio di suo padre. Sefia imparerà a cacciare, rubare, combattere e difendersi. Insomma diverrà una vera e propria guerriera, ma non le basterà per sfuggire all'orda dei nemici che la vogliono morta. E quando sua zia verrà rapita, sarà un libro, un oggetto per lei sconosciuto, a indicarle la via da seguire per scoprire una volta per tutte la verità. 
Questa la trama per sommi capi. Intrigante, non trovate? Si preannunciano azione, colpi di scena, un ventaglio di personaggi pittoreschi e tanta avventura. Sono quasi tentata di prenderlo in lingua.

2. Our chemical hearts di Krystal Sutherland


Vabbe’, vogliamo parlare della cover spettacolare di questo romanzo? Essenziale, senza orpelli, pare venire fuori dallo schermo. Perché i pesci secondo voi? Secondo il mio personalissimo parere, perché nuotano nella vastità infinita dei mari e degli oceani e pertanto sono creature che sanno orientarsi sebbene possano apparire così fragili e minute; tuttavia può capitare anche che la corrente li trascini via senza preavviso sballottandoli in luoghi inesplorati, spesso pericolosi. E questo romanzo racconta proprio della pericolosità della vita, di quelle correnti che arrivano senza essere annunciate e frantumano il cuore. Due punti di vista, due storie destinate a intrecciarsi. Henrik Page è uno studente modello innamorato dell'idea dell'amore classica, dell'archetipo romantico per antonomasia, ma senza mai averlo incontrato. Vive di sogni e di speranze, ma nel timore di venirne divorato si butta a capofitto nel suo lavoro di editor per il giornale della scuola. Fino a quando non inciampa in Grace. Grace è una studentessa disadattata che cammina appoggiandosi a un bastone, indossa vestiti troppo larghi e sembra non lavarsi spesso (oddio, questo dettaglio potevano anche risparmiarselo). Henry la scruta con attenzione e anche se non corrisponde esattamente al suo ideale di ragazza perfetta, ne è subito attratto. Faranno coppia nell'esperienza del giornale scolastico e si scopriranno molto vicini, accomunati da interessi e passioni, desiderosi di donarsi l'uno all'altra. È ovvio che Grace abbia qualcosa di interrotto al suo interno, una vita difficile o un passato travagliato, e Henry è disposto a tutto pur di rimettere insieme tutti i suoi pezzi. Uno a uno. 
C'è bisogno di aggiungere altro?

3. Girl in the Shadows di Gwenda Bond


Anche questo corre voce che potrebbe giungere dalle nostre parti. Se così fosse, WOW. Credo che Il Circo della Notte sia uno dei miei libri preferiti in assoluto e ogni volta che esce fuori un nuovo romanzo sul tema (vedi Il Circo dell'Invisibile di Camilla Morgan Davis) vado in iperventilazione. Accantonando per un momento la bellezza sfolgorante della copertina, la trama di questo libro. Quando l'ho letta mi ha fatto rizzare i peletti su braccia e nuca. Moira (sarà stato un omaggio alla regina indiscussa del circo?) ha diciotto anni e vive a Las Vegas con il suo papà, un famosissimo mago-prestigiatore-illusionista che, sebbene le insistenze della figlia, non le ha mai insegnato nulla del mestiere, forse ritenendolo assai insidioso. Un giorno, però, Moira riceve per sbaglio un invito a prendere parte di una compagnia circense e anziché consegnarlo al giusto destinatario, un ragazzo di nome Raleigh apprendista proprio del suo papà, lo tiene per sé decidendo di presentarsi all'appuntamento. Il circo rappresenterà per lei un mondo incantato dal fascino proibito, dove il confine tra il reale e il surreale quasi non esiste. Conoscerà la magia, i trucchi più straordinari, le tecniche più segrete, ma verrà anche a patti con una stupefacente verità: in lei sembra esserci del vero potere, vivo e palpabile. Un dono che dovrà trattare con estrema attenzione per non essere posseduta dalle tenebre. In questo libro c'è posto persino per un triangolo amoroso, tra Daz, un lanciatore di coltelli dall'indole selvaggia e dallo sguardo penetrante, e il Raleigh di cui sopra, che ovviamente una volta scoperto l'imbroglio si farà vivo per intralciare il percorso di Moira. Ah, l'amore… 
Personalmente, non vedo l'ora di leggerlo. 

4. Beautiful Broken Girls di Kim Savage


Allora, questo romanzo FA PAURA. Arriverà nel 2017, però voglio parlarvene lo stesso. Si tratta di quelle storie contemporanee che sanno condividere talmente bene i drammi, le tragedie, i mali della realtà, della vita, del cuore umano, da disarmarti. Qui le protagoniste sono due. Due sorelle, Mira e Francesca, che hanno deciso di farla finita annegandosi in un fiume. Ma perché? Per risalire alla verità, una verità terribile e crudele, affidano a Ben, un ragazzo che Mira ha frequentato e che ha toccato la sua anima in sette punti specifici, il compito di raccogliere gli indizi e interpretarli al meglio. La missione sarà dolorosa, perché anche Ben, forse, ha qualcosa da nascondere, qualcosa da cui fuggire. Sublime la frase finale della sinossi: perché i ragazzi di oggi si amano ferocemente e, talvolta, sono disposti a tutto pur di proteggersi e tacere la verità. Capite perché inquieta? 

5. Caraval di Stephanie Garber


Ogni volta che poso gli occhi su questa copertina sento il cuore battermi all'impazzata. È amore, non posso farci niente. Una freccia scoccata dritta al petto. So per certo che arriverà in Italia per la RCS Libri (quindi immagino Rizzoli?), l'unico problema è riuscire a scovarne la data esatta. Sinceramente, ragazzi miei, DEVO AVERE QUESTO ROMANZO. Anche qui come nel precedente titolo propostovi le protagoniste sono due sorelle, Scarlett e Tella. Non si uccidono, grazie al cielo. Maltrattate da un padre bieco e dispotico, non hanno mai lasciato l'ambiente domestico e adesso che Scarlett è stata promessa in matrimonio contro la sua volontà la situazione prende una piega disastrosa. Scarlett deve dire addio al suo più grande sogno: assistere all'evento più atteso dell'anno, una magia che ripete una volta sola e di cui tutti parlano. Caraval, no spettacolo itinerante che viene allestito senza badare a spese. Ma proprio quando le sue speranze sembravano destinate a infrangersi, ecco che arriva l'agognato invito. Come andarci senza creare sospetti? È Tella a pensarci organizzando una fuga e chiedendo aiuto a un misterioso marinaio che le traghetta direttamente all'ingresso dell'imponente padiglione dell'evento. Una volta arrivati, però, qualcosa va storto e Tella viene rapita dalla mente creatrice dello spettacolo, Legend. Scarlett penserà che sia parte dello show ma ciò che ignora è che diventerà la protagonista di un folle e subdolo gioco e che avrà solo cinque giorni di tempo per ritrovare sua sorella prima di perderla per sempre. 
Io sogno già. Vedo le luci, i colori, lo sfarzo e le tenebre in agguato che si arrampicano dappertutto. Non so quanto potrò resistere. 

6. A Shadow Bright and Burning di Jessica Cluess


Ho inserito questo titolo nella lista dei desiderati perché: a)lo suggerisce Victoria Aveyard, b)sembra avere delle basi promettenti per conquistarmi. Henrietta Howel ha il potere di incendiarsi, infiammarsi, dominare il fuoco… Insomma, avete capito. Costretta a rivelare questa dote per trarre in salvo un suo caro amico, resta stupita quando viene convocata alla corte di Sua Maestà per allenarsi come mago reale. Perché tanto stupore? Be’, perché la giovane Henrietta vive nella Londra vittoriana e si aspettava un'esecuzione per stregoneria o qualcosa di simile in piena regola. Per sua fortuna, sfugge alla morte e quando giunge presso la corte imperiale viene dichiarata la prescelta, colei che annienterà una volta per tutte gli Antichi, oscuri e terrificanti demoni del caos. Durante le sessioni di allenamento non sarà da sola, poiché anche altri giovani apprendisti dotati di altrettanti poteri concorrono per il titolo. C'è chi la sfiderà. C'è chi la combatterà. E c'è chi la tradirà. Quindi, di chi fidarsi? E se lei non è la vera prescelta come le era stato fatto credere, allora chi trama alle sue spalle e chi si cela dietro la figura di Sua Maestà? Un fantasy a tinte urban/storiche che solletica i miei appetiti. Sarà che vado matta per le crinoline e i parasole (anche se qui dubito che ne incontrerò qualcuno) o sarà che adoro le eroine in combutta con il proprio destino, ma questo romanzo ha tutti gli ingredienti per entrare nella mia WL. 

7. A Darker Shade of Magic di V.E. Schwab


Per finire, ma non meno importante e degno di nota, questa storia ambiziosa di magia, intrigo e potere. Il nome dell'autrice l'ho sentito/letto praticamente ovunque. I lettori ne hanno osannato la scrittura, vibrante ed efficace nella costruzione dei mondi, dei vari tessuti sociali e dei personaggi stessi, ma ne hanno anche gloriato la trama definendola nuova, ricca ed emozionante. Una dimensione in cui non esiste solo una Londra bensì più e differenti versioni. Kell è uno dei rari Antari rimasti, maghi strabilianti abili a viaggiare tra i mondi, e ufficialmente gestisce le corrispondenze tra i nobili ministri di ciascuna Londra; tuttavia, si occupa anche di qualcosa di meno legale: concedere a quanti lo desiderano, in cambio di alcuni favori, il lusso di farsi una capatina in una delle diverse Londra. Un permesso che, diversamente, non potrebbero ottenere. I guai, però, non tardano a sopraggiungere, specialmente quando i suoi traffici vengono scoperti e Kell viene accusato di alto tradimento. Costretto alla fuga, conosce Delilah, una furbastra diciamo così, che oltre a raggirarlo per bene accetterà di prestargli soccorso per sovvertire il sistema e spogliarlo del marcio di cui è ricoperto. Sopravvivere sarà l'impresa più ardua. 
Okay, raccontata così perde un po’ del suo charme, però vi assicuro che l'idea di originare più versioni di Londra è a dir poco pazzesca. Mi auguro di vederlo pubblicato in Italia, un giorno, perché secondo me merita un sacco. 

Bene, amici, questa puntata termina qui. 
Quali tra questi libri vorreste leggere?

5 commenti:

Clarke J. Helena ha detto...

Mi piacerebbe leggere Beautiful broken girls, speriamo solo che regga le aspettative!

LadyCooman ha detto...

Che cover meravigliose <3 __ <3
Io spero tanto che esca in Italia The Reader, la trama è favolosa e sono già incuriosita. Incrociamo le dita ;)
Buone letture!!

AnitaBook ha detto...

Sì, ragazze, incrociamo le dita e speriamo soprattutto che la lettura di questi romanzi si riveli gratificante come immaginiamo. ❤

L'Angolo Letterario ha detto...

Ciao Anita! Non sapevo che Caraval sarebbe stato portato da noi!! Che bella notizia *__* Mi ispirano tanto A darker shade of magic (si vede ovunque sui social) e The Reader che invece non conoscevo... E poi devo dire che la cover di Our Chemical Hearts è davvero meravigliosa!

Sonia ha detto...

Aiuto, se davvero questi libri verranno pubblicati in Italia andrò in banca rotta 😱 sia le trame che le copertine sono bellissime e in particolar modo "The reader" mi sembra molto interessante!