Menu Orizzontale

sabato 10 settembre 2016

Qualche inedito non guasta mai. Ovvero strategie scorrette per aggravare la propria libritudine.


Intanto buon sabato, miei amati booklovers, e ben tornati. 
Piove sempre. Tanta, tantissima acqua che scroscia sui vetri e rassicura. Una goduria. 
Apro questo brevissimo post con un video che farà felici tutti i fan di Sarah J. Maas. EMPIRE OF STORMS, quinto libro della serie di successo Throne of Glass, è approdato nelle librerie oltreoceano scompigliando l'esistenza di milioni e milioni di lettori. Posso assicurarvi che un sacco di miei colleghi bloggers/youtubers non hanno perso tempo a procurarsene una copia in lingua e vi si sono già tuffati. Insomma soltanto io devo rimediare. Prometto che non appena avrò terminato VENTO DI MAGIA di Marianne Curley (il libro in lettura) attaccherò con Il Trono di Ghiaccio. I promise.
 
Non solo. È anche uscito il nuovo romanzo di Tahereh Mafi, Furthermore, e anche in questo caso in rete già impazzano le prime recensioni. Si tratta di uno steampunk/distopico indirizzato a un pubblico di giovani e coraggiosi piccoli lettori — diciamo gli stessi che hanno amato le imprese di Percy Jackson e quelle dei fratelli Alex e Connor ne La Terra delle Storie — che abbiano voglia di lasciare questo mondo almeno per un po’. Quando ne ho letto la trama mi sono salite le lacrime agli occhi e mi è venuto il labbro tremulo. Il libro racconta le vicende di Alice, una ragazzina temeraria che partirà alla ricerca del suo amato papà, scomparso misteriosamente, in compagnia di un ragazzino dall'aria furbastra e di cui non ci si dovrebbe fidare troppo. Il bello di questa storia è che raggiungeranno Ferenwood, una terra lontanissima dove tutto è al contrario e niente è come sembra. Inutile dirvi che l'ho già inserito in wishlist, e che posso farci… Non ci sono ancora notizie certe sulla pubblicazione dello stesso in Italia ma qualcosa mi dice che non tarderà ad arrivare.


E mica finisce qui. Ne ho adocchiato un altro che mi ha ispirato proprio tanto. Labyrinth Lost di Zoraida Cordova. Un libro che racconta di streghe potenti che non accettano il proprio destino e lanciano incantesimi che tornano indietro e fanno solo danno. Mi ha convinto la meravigliosa cover e anche il fatto che prenda spunto dal folklore e dalle antiche celebrazioni messicane del Día de Muertos (il Giorno dei Morti).

Immaginate la mia felicità quando ho scoperto che in rete sono disponibili le prime 100 pagine in anteprima! Ah, non mi capitano così spesso giornate tanto fortunate.

Vi avevo avvertito che sarebbe stato un post brevissimo, anche perché ho da filmare un paio di video per la settimana in arrivo, che non salterà nemmeno un appuntamento. Adesso tocca a voi condividere pareri e considerazioni.
Leggereste anche voi questi titoli segnalati? Come trascorrerete questo piovoso sabato pomeriggio? In quali avventure di carta e inchiostro vi siete imbarcati?

Prima di ritirarmi nel mio angolino, però, altre due cosine. Due link di due blogger super aggiornate in fatto di uscite libresche, così da non poter mancare mai una data, e un video di un canale pazzesco, tutto in italiano, di GdT (giochi da tavolo). Da mettere nei preferiti, assolutamente.

ParanormalBooksLover | http://paranormalbookslover.blogspot.it/
We Found Wonderland in Books | http://wefoundwonderlandinbooks.blogspot.it/

1 commento:

L'Angolo Letterario ha detto...

Ciao mia cara Anita, buongiorno e buona domenica! Inutile dire che voglio leggere assolutamente Furthermore, sia per la trama, sia per la splendida cover! Conoscevo da tempo Labirynth Lost perché la cover mi aveva stregato, ma non conoscevo la trama! Neanche io ho letto la serie de Il Trono di Ghiaccio, ma appena escono le edizioni brossurate dei primi due volumi, stanne certa che saranno miei! Io sto leggendo due romanzi, ovvero L'uomo che inseguiva i desideri di Phaedra Patrick che mi sta piacendo molto (ho divorato in un pomeriggio più di cento pagine) e L'Albero delle Bugie di Frances Hardinge che, purtroppo, ho accantonato perché non mi sta piacendo per niente: la trama è interessante ma lo stile dell'autrice è a dir poco insopportabile! A proposito, non conosco Vento di Magia: di cosa parla? Ti sta piacendo?