Menu Orizzontale

venerdì 8 gennaio 2021

L'amore è una bussola (e il dolore davvero una cosa con le piume)

Io questa storia te la racconto. Non perché voglia spiattellare i miei problemi ai venti né per conquistare la tua compassione, ma piuttosto perché potresti sentirla amica, viverne una simile, ricavarne un motivo di conforto. Chi può dirlo cosa siano capaci di fare le condivisioni. 

Il mio 2021 è iniziato con una sfida, di quelle che la vita ti schianta addosso al suono tonante di una frusta, o sei dentro o sei fuori. Dopo una serie di accertamenti, alla sister è stata trovata una malformazione intramuscolare alla gamba destra. Le causa dolore, e incertezza, perché la sua natura è ancora un mistero da decifrare. Continuiamo ad ascoltare il parere di medici e specialisti e, con tutta probabilità, sabato giungeremo a una diagnosi definitiva, capendo in quale direzione muoverci per trattarla. Nel frattempo, le ha simpaticamente dato un nome: Norberto. Visto che è lì nel suo corpo, meglio parlarci, scambiare due chiacchiere e, perché no, sancire un'alleanza. Nessun vincitore, ciascuno ci guadagna qualcosa. Sei d'accordo?

lunedì 28 dicembre 2020

🎅🏻 Buon Natale, amico lettore! I LIBRI sotto l'albero.


🎄 Cronaca di un Natale meraviglioso.
In famiglia, tutti stretti, al riparo dal traffico esagitato e dalle compere last minute. I regali veri, che si scambiano in amore, e i pranzi saporiti ma con semplicità.
🎄 Ho volutamente abbandonato i social.
Via in un cassetto, in silenzio per un po’. Mi ha fatto bene, malgrado ogni tanto l'ansia facesse capolino e bisbigliasse "Chissà che cosa staranno pensando i tuoi amici lettori".
🎄 La realtà è sempre più bella e concreta; un'esplorazione sensoriale in live, fai-da-te.
Il calore magico delle parole che ricordano, che raccontano, che giocano, che sognano. I sorrisi esausti a fine giornata che non vedono l'ora di ricominciare a divertirsi.
Insomma, il mio Natale. Il modo in cui l'ho aspettato e vissuto.
🎄 E il tuo?

In questa prima coppia di scatti, i doni letterari.
Nella seconda, che arriverà domani, quelli ludici.

👉🏼 P.S. Lo vedi quell'incantevole scrigno in legno finemente intagliato e retroilluminato? Su progetto di Papà Book, è stato realizzato dalle mani artigiane di un nostro carissimo amico, Massimo. Il regalo più prezioso. Se potessi vederlo da vicino, rimarresti ad ammirarlo per ore, estasiato.



lunedì 7 dicembre 2020

#Recensione. La Repubblica dei Ladri di Scott Lynch | There's no place for us

Sono molto felice che di questo terzo capitolo possa tornare a mostrarvi una sequenza video. Come al cinema, quando ci sono i trailer d'antipasto.
Caro amico lettore, come anticipatoti nella puntata precedente, il nostro viaggio alla scoperta del rocambolesco mondo di Scott Lynch finisce qui. Per ora. 
Terza tappa del tour organizzato da Chiacchiere Letterarie — che ringraziamo con un inchino e una lacrima di commozione; non vedo l'ora di poter condividere qualche altra iniziativa insieme a voi — e con le copie forniteci dalla gentilissima Mondadori
Tutto è bene quel che finisce bene?
Non proprio.

sabato 5 dicembre 2020

#Recensione. I pirati dell'oceano rosso di Scott Lynch | Yo-ho-ho, e una bottiglia di rum (o di brandy)!


Del più contraffatto e speziato, con un retrogusto vagamente salmastro. 
Così da non dimenticare le gesta eroiche dei nostri pazzi Gentiluomini. Alla fine del primo romanzo, hanno rischiato di rimetterci la pellaccia che tuttavia, dura come corteccia, è riuscita a sfangarla, partendo alla volta di Tal Verrar, città isolana dove il gioco d'azzardo è la regola e ogni tipo di eccezione e/o baro viene brutalmente punito.
Con la morte. E senza preghiera di remissione dei peccati. Ouch.

Queste le premesse de I pirati dell'oceano rosso, secondo volume della saga dei Bastardi Gentiluomini di Scott Lynch, oggi recensito per voi grazie al Review Party promosso da Chiacchiere Letterarie.

venerdì 4 dicembre 2020

📕 UN AMICO COME ME ❤️ | #Bookish Edition

Intanto, buongiorno.
Poi, nel pomeriggio secondo appuntamento con il nostro #tour di recensioni dedicato alla saga dei Bastardi Galantuomini di Lynch. 

martedì 1 dicembre 2020

#Recensione. Gli Inganni di Locke Lamora di Scott Lynch | Il miglior fantasy del 2020?

C'era una volta il West.
No. Per noi sarà C'era una volta Camorr, città fiorente di criminali e truffatori come una brodaglia di vegetali ammuffiti, che diede i natali e la gloria a Locke Lamora, famigerato manipolatore di menti, re incontrastato (o quasi) di inganni e frodi. 

Inizia così questo giro di giostra in sella alla saga dei Bastardi Gentiluomini di Scott Lynch e ancora una volta bisogna ringraziare Chiacchiere Letterarie per aver scelto di coinvolgere il nostro salotto di spaccio bibliofilo nella missione. E la Mondadori, naturalmente, per averci fornito le copie dei tre volumi.
Trovi il calendario con gli altri blog partecipanti proprio qui sotto.