Menu Orizzontale

venerdì 18 giugno 2010

Stephenie Meyer - La breve seconda vita di Bree Tanner


Amici, la videorecensione del giorno è dedicata alla nuova fatica della adorata Stephenie Meyer: La breve seconda vita di Bree Tanner. Un libro che, pur essendoci pareri contrastanti, a me è piaciuto molto perchè mi ha permesso di approfondire le conoscenze sulla setta dei neovampiri e sul personaggio davvero affascinante (e, purtroppo, sventurato) di Bree. Buona visione e alla prossima!

Anita

p.s. oggi ho finito di montare la parte dello speciale vampiri con l'intervista ad Alessia. La caricherò domani, insieme al video su Orgoglio e Pregiudizio.

2 commenti:

Violeta ha detto...

Ciao Anita,
ero molto indecisa se prendere questo libro o no. Mi ricordo quando ho letto il titolo “Stephenie Meyer pubblica un altro libro” ero felicissima poi ho letto che riguarda Bree e sono rimasta un po' delusa. Sinceramente mi aspettavo che finisse Midnight Sun o ancora meglio che scrivesse il seguito de L'Ospite (lo ammetto sono ossessionata da quel libro e voglio il seguito :'(...).
Tornando a Bree, devo ancora comprare il libro e già immagino la faccia di mia madre quando porto un altro libro a casa.
La tua videorecensione mi e' piaciuta e guarda anche io mi sono chiesta molto volte perché proprio adesso??? Da un lato credo sia perché probabilmente David Slade ha voluto approfondire la questione di Bree e quindi la cosa e nata spontanea, la storia aveva dei buchi che dovevano essere coperti mancavano pezzi... come ha detto te BOH. Poi c'è l'altra ipotesi: ci sono così tante/i fan di Twilight in giro perché non andare sul sicuro e scrivere una cosa che riguarda Twilight, le vendite sono assicurate. Anche se non avrebbe molto senso la seconda ipotesi pubblichi MS e la fai finita lì...
Sinceramente non so cosa pensare.
Avrei una domanda per te Anita. Sei una fan della saga e questo lo so ma saresti contenta o no di leggere un seguito di Breaking Dawn, che pardi li Edward e Bella o Jake e Nessi non ha importanza?????
Ok basta, scrivo un commento non la Bibbia... ciao a presto :))))

Giuliana ha detto...

Ciao Any... allora io la domanda non me la sono posta,ho direttamente dato la risposta: mossa di marketing indubbiamente. Si diceva che la Meyer volesse distribuirlo gratuitamente e on line c'è infatti in inglese, messo a disposizione proprio da lei. E' chiaro che le casa editrici vogliano guadagnare e ci sia stata questa insistenza nella pubblicazione.
Io un po' delusa sono rimasta perchè l'unico elemento interessante ai fini del focus su eclipse è l'ultima scena in cui arrivano i Cullen e sappiamo cosa avviene con Edward. Per il resto è una storia carina ma non fondamentale. Lei scrive bene e lo sappiamo. Ora non vorrei che fosse vera un'altra voce che ho sentito: che voglia pubblicare un altro libro su una dei licantropi e poi scriverà la fine di midnight sun. A mio parere dovrebbe concentrarsi solo su quest'ultimo!
:) un abbraccio